Vaccini antiCovid, oltre 6mila dosi somministrate su over 80 in Puglia: "Ma non bastano per tutti"

Vaccini antiCovid, oltre 6mila dosi somministrate su over 80 in Puglia: Ma non bastano per tutti
La Repubblica SALUTE

Solo per immunizzare tutti gli anziani che si sono prenotati - poco più di 160mila - servirebbero 320mila dosi.

Il messaggio che vogliamo dare è che a mano a mano che arriveranno le dosi noi rifaremo le prenotazioni, le ristruttureremo".

La conferma arriva dall'assessore alla Salute, Pier Luigi Lopalco: "Abbiamo iniziato davvero bene, con un'adesione altissima.

Il vaccino Moderna è stato somministrato a 6mila 022 pugliesi, quello Pfizer a 171mila 725 persone

Al momento in Puglia sono 70mila 654 le persone che hanno concluso il ciclo vaccinale (compresa la seconda dose), mentre nel complesso le dosi inoculate sono 177mila 747. (La Repubblica)

Se ne è parlato anche su altre testate

1' di lettura. Fano 23/02/2021 - È già attiva la possibilità di richiedere la somministrazione a domicilio del vaccino anti Covid 19 per i non deambulanti impossibilitati a recarsi presso i punti vaccinali territoriali (PVT). (Vivere Fano)

Così il ministro della Salute, Roberto Speranza, durante l’informativa al Senato sull’emergenza Coronavirus Io credo che, insieme all’unità e alla responsabilità, sia indispensabile dire sempre la verità al Paese sull’andamento della pandemia che ha colpito, senza alcuna distinzione, tutti i cittadini”. (LaPresse)

La richiesta può essere effettuata tramite il sito web di Poste Italiane, https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/ o tramite numero verde 800 00 99 66. (QDM Notizie)

Covid-19, vaccino anche ai docenti non residenti. Del Sesto (M5S): “Sono particolarmente esposti al contagio. Subito accordo fra Regioni” [INTERVISTA]

Quanto ai docenti residenti nel Lazio che invece lavorano in altre regioni le loro vaccinazioni verranno eseguite perchè sono assistiti nel Lazio, ha assicurato l’assessore In alcune regioni, infatti, come nel Lazio, rimangono fuori dalle vaccinazioni tutti coloro che risiedono in un altro territorio. (Orizzonte Scuola)

Su questo tema è fondamentale non alimentare polemiche e divisioni che disorientano e scoraggiano i cittadini. (LaPresse) – “La vittoria sanitaria è la prima indispensabile mattonella per far ripartire il Paese. (LaPresse)

E alla domanda se adesso con vaccino potrà tornare ad abbracciare i suoi cari ammette con un sorriso, alla Marco Bucci, "mi chiamo Ferrando, sono genovese, non sono mai stato molto espansivo." l signora Ferrando, 85 anni, genovese di via Manuzio, a San Fruttuoso, pensionato, seconda casa a Ternano, in Valbrevenna, si è vaccinato nella Croce Verde di Casella, in Valle Scrivia, e ammette che più del covid alla sua età teme la volpe e il lupo, per le sue galline. (Primocanale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr