Eurovision, la canzone del gruppo ucraino ha una frase che parla della guerra: ecco quale è

leggo.it CULTURA E SPETTACOLO

Scaletta super rispettata. Un misto di folk e rap fanno del brano un inno alla pace.

Bandiere giallo-blu, una scenografia con gli stessi colori e messaggi tra le righe.

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 11 Maggio 2022, 08:47

Leggi anche > Eurovision 2022, diretta prima semifinale 10 maggio: super ospite Diodato.

Il gruppo ucraino dei Kalush, già tra i favoriti alla vittoria finale, porta in gara il brano "Stefania" e uno dei versi è riferito proprio alla guerra in corso che sta distruggendo la loro terra. (leggo.it)

Su altre testate

Prima però potrebbero portare a casa la vittoria, essendo oggi, tra i favoriti “Uno di noi sta combattendo a Kiev a difesa della città” – hanno dichiarato i Kalush Orchestra a La Stampa. (Ultime Notizie Flash)

È solo così che riusciamo a mentenere la concentrazione mentre suoniamo». L’Ucraina è passata alle finali e adesso tornerà sul palco dell’Eurovision Song Contest sabato 14 maggio, insieme all’Italia. (Open)

E i ragazzi della band sono ben consapevoli di essersi trasformati in simbolo del loro Paese. Ma anche questo è l’Eurovision Song Contest, ogni paese porta la sua tradizione, il suo folclore e i suoi suoni rimasti anche antiquati. (ilGiornale.it)

Per l'esibizione del gruppo ucraino c'è stato un applauso più lungo e sonoro. Ovazione al Pala Alpitur di Torino per la Kalush Orchestra, con la canzone "Stefania" all’Eurovision. (Repubblica TV)

"Troveremo la strada di casa, anche se sono tutte distrutte" è stata la loro frase finale sul palco del PalaOlimpico. "Slava Ukraini!" (IL GIORNO)

Passano il turno: Svizzera, Armenia, Islanda, Lituania, Portogallo, Norvegia, Grecia, Ucraina, Moldavia, Olanda. Insieme ai finalisti di domani sera, si aggiungeranno ai Big 5, i Paesi fondatori di ESC che accedono di diritto all'ultima sera. (leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr