Sarri e il mercato della Lazio: il futuro di Luis Alberto, Acerbi e Milinkovic

Sarri e il mercato della Lazio: il futuro di Luis Alberto, Acerbi e Milinkovic
La Lazio Siamo Noi SPORT

Come, ad esempio, il futuro di Luis Alberto.

Fonte: Lalaziosiamonoi.it. Grande spazio nel corso dell'intervista a Maurizio Sarri se l'è preso il calciomercato, argomento "caldissimo" di queste settimane.

L'allenatore ha parlato di lui come di un giocatore d'altissimo livello, con piccoli difetti e potenzialità ancora inesplorate

Per quanto riguarda Francesco Acerbi, Sarri ha parlato della sua volontà di cambiar aria e dell'impegno della società nell'accontentarlo. (La Lazio Siamo Noi)

Se ne è parlato anche su altre testate

Ragazzo intelligente, gran bel giocatore e carattere, se vuoi, particolare”, conclude Sarri che apre quindi uno scenario importante anche in ottica asta del fanta per chi dovesse farla pre-settembre. Arriva infatti dalla prima pagina del Corriere dello Sport una dichiarazione forte di Maurizio Sarri, come sempre senza filtri su queste situazioni, interpellato sullo spagnolo: “Luis Alberto ha deciso, vuole andare al Siviglia in queste settimane”, le parole di Sarri. (SOS Fanta)

E poi oggi è più difficile, più il tempo passa e più si afferma l’individualismo, e non solo nel calcio. Quelli fanno male sul serio". (Calciomercato.com)

Secondo La Gazzetta dello Sport lo spagnolo si sente davanti a un bivio. La Lazio non intende svendere il Mago, ma potrebbe rivedere i termini di una sua cessione (Lazio News 24)

Luis Alberto e la 'suggestione' Juventus: ecco cosa succede - CalciomercatoWeb

L'assenza, seppur giustificata, ha fatto insospettire tutti i tifosi: che il Mago stia forzando la mano per dire addio alla Lazio? La società non ha rilasciato dichiarazioni in merito, ma già al termine dell'ultimo campionato Luis Alberto aveva palesato la volontà di cominciare una nuova avventura altrove, magari vestendo la maglia del Siviglia. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Il filo è talmente diretto da far sembrare che l’affare possa concludersi anche a prescindere dall’uscita di Luis Alberto, ma per il presidente Lotito non è così, soprattutto dopo gli oltre 50 milioni investiti finora sul mercato tra costi fissi, bonus e commissioni Secondo quanto riporta Il Messaggero – infatti – il presidente Lotito si è mosso di nuovo e ha ottenuto la parola dell’amico Setti (presidente del Verona) congelando il classe 2001 un’ennesima volta. (Lazio News 24)

Nelle scorse ore è arrivato proprio alla rottura, presentando un certificato medico che gli consente di non allenarsi. Nella fattispecie uno tra Fagioli, tanto apprezzato dall’allenatore biancoceleste, e Luca Pellegrini che alla Lazio andrebbe a colmare il vuoto sulla fascia sinistra (Calcio mercato web)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr