Xiaomi Mi CC11 certificato dal TENAA: il Camera Phone è vicinissimo al debutto

Xiaomi Mi CC11 certificato dal TENAA: il Camera Phone è vicinissimo al debutto
GizChina.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Ci aspettiamo che entrambi gli smartphone arrivino in versione Global come Xiaomi Mi Note 11 e Mi Note 11 Pro, seguendo la scia della precedente generazione.

Questo non fa altro che avvalorare l'idea che da noi possa arrivare come Mi Note 11, rilanciando una serie molto apprezzata.

Andiamo a scoprire tutte le indiscrezioni su Xiaomi Mi CC11 e il fratello maggiore Mi CC11 Pro, ormai protagonisti di leak e certificazioni. (GizChina.it )

Su altre fonti

Piccolo spoiler: la ricarica wireless è ciò che è piaciuto di più, ma purtroppo l’autonomia in sé ha fatto scendere di molti scalini lo smartphone. Abbiamo visto come Xiaomi Mi 11 Ultra si sia comportato in maniera egregia nel test del display degli esperti di DxOMark. (XiaomiToday.it)

Infatti, secondo quanto ricostruito, utenti possessori di Redmi Note 8 Pro stanno ricevendo l’update A11 attraverso il server di Google invece che quello “privato” di Xiaomi. In effetti, il tutto si sta manifestando solo su un dispositivo, ovvero Redmi Note 8 Pro. (XiaomiToday.it)

La piattaforma TENAA di solito pubblica anche le immagini del dispositivo. In queste ore sono emerse le specifiche chiave del nuovo Xiaomi Mi CC11 e sono state rivelate tramite l'elenco TENAA. (Telefonino.net)

Xiaomi Mi Pad 5: certificato e pronto al lancio

Subito dopo aver saputo della certificazione, il famoso leakster cinese Digital Chat Station ha rivelato che lo smartphone potrebbe essere presentato giorno 11 agosto. Quindi la stessa data nella quale dovrebbe essere presentato il prossimo Xiaomi Mi MIX 4. (XiaomiToday.it)

Smartphone che differiscono per pochi elementi estetici, alcune caratteristiche hardware, ma che sono comunque accomunati da una personalizzazione Android molto simile e che trova nelle MIUI il valore aggiunto dell'ecosistema Xiaomi, ovviamente a chi piace. (HDblog)

Una recente perdita ha affermato che le varianti Snapdragon 870 del Mi Pad 5 potrebbero essere lanciate per prime, mentre quelle con SD860 potrebbero arrivare solo in un secondo momento. L'informatore ha affermato che il tablet di Xiaomi disporrà di un pannello LCD con una risoluzione 2K e un refresh rate di 120Hz. (Telefonino.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr