Infanzia: Save the Children, “emergenza fame”

Infanzia: Save the Children, “emergenza fame”
Controluce Notizia ESTERI

Infanzia: Save the Children, “emergenza fame” per 5,7 milioni di bambini.

Le aree del mondo in “emergenza fame” sono sempre più ampie e diffuse e la malnutrizione colpisce centinaia di milioni di bambini.

Con la campagna Emergenza Fame Save the Children risponde alla più grande minaccia che i bambini abbiano mai affrontato, per portare aiuto a tutti i bimbi che ne hanno più bisogno

Nel mondo oltre 40 milioni di persone sono a livelli di insicurezza alimentare di “crisi” o di “emergenza”. (Controluce Notizia)

Ne parlano anche altre fonti

Oltre 2 milioni di bambini muoiono dunque ogni anno anche a causa della malnutrizione, 1 ogni 15 secondi. Le aree del mondo in “emergenza fame” sono sempre più ampie e diffuse e la malnutrizione colpisce centinaia di milioni di bambini. (insalutenews)

Nel mondo oltre 40 milioni di persone sono a livelli di insicurezza alimentare di “crisi” o di “emergenza”. Advertisement. Infanzia: Save the Children, “emergenza fame” per 5,7 milioni di bambini. (politicamentecorretto.com)

Inondazioni, siccità, uragani e altri eventi meteorologici estremi avranno un impatto particolarmente profondo sui bambini vulnerabili e sulle loro famiglie. Il rapporto “Save the children” stima che 710 milioni di minori vivano nei 45 Paesi a più alto rischio di subire l'impatto del cambiamento climatico. (La Gazzetta di Mantova)

Save the Children: "Ogni 15 secondi un bambino muore a causa della malnutrizione"

La crisi. Sono circa 5,7 milioni i bambini sotto i cinque anni che sono sull’orlo della fame, oltre il 50 per cento in più rispetto al 2019, si legge. Solo nella metà meridionale del paese oltre 587mila bambini sotto i 5 anni soffrono di malnutrizione acuta e tra quest quasi 100. (Domani)

Nel mondo oltre 40 milioni di persone sono a livelli di insicurezza alimentare di "crisi" o di "emergenza". Sono circa 5,7 milioni i bambini sotto i cinque anni che sono sull’orlo della fame, oltre il 50% in più rispetto al 2019. (Napoli Magazine)

5,7 milioni sono sull'orlo della fame, il 50% in più del 2019, e la crisi continua a peggiorare a causa di conflitti, pandemia ed emergenza climatica (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr