Salvini: "Governo fermo da mesi, italiani licenzieranno Conte"

Salvini: Governo fermo da mesi, italiani licenzieranno Conte
Adnkronos Adnkronos (Interno)

Con il M5s "indietro non torno, ma se alcuni parlamentari del M5s dicono proseguiamo la battaglia con la Lega, va bene tutto.

Sono fermi su tutto, sono uniti solo dall'antipatia per Salvini e la Lega ma gli italiani non mangiano antipatia e licenzieranno il governo Conte".

Se ne è parlato anche su altre testate

"Per lui Mondragone, scossa ancora da questi giorni difficili, è solo una passerella che usa in modo irresponsabile", continuano i dem, che allegano al 'cinguettio' una grafica che recita: "Salvini a Mondragone dovrebbe solo dire: scusa! Per aver insultato il Sud, per i Decreti sicurezza e per aver attaccato la legge sulla regolarizzazione dei migranti". (Adnkronos)

Certo aggiunge «non sapevo che per venire a Mondragone servisse l'ok dei centri sociali. Verso sera quando è arrivato Salvini il clima si è acceso: lancio di bottigliette, sassi e uova. (ilGiornale.it)

I contestatori accorsi nei pressi dei Palazzi Cirio hanno dato vita a un contro comizio con tanto di microfono e casse. L’incontro è avvenuto alle porte della mini zona rossa, istituita per contenere il focolaio da coronavirus emerso nella comunità bulgara residente nelle palazzine. (Positanonews)

Se mi chiamano i cittadini perbene che vogliono vivere tranquilli a Mondragone, è mio dovere esserci e ci tornerò giorno dopo giorno, senza avvisare quei delinquenti. Mondragone, Salvini: «Mio dovere essere qui, democrazia non prevede la violenza». (Il Messaggero)

17:08 - In Campania un caso positivo e nessun decesso. Un caso positivo, in Campania, su 1.686 tamponi esaminati. 13:28 - Mondragone, Saviano: "Salvini a Mondragone dovrebbe dire 'perdonatemi'". "Matteo Salvini oggi pomeriggio sarà a Mondragone. (Sky Tg24 )

LEGGI ANCHE Coronavirus, a Mondragone striscioni contro Salvini: «Non sei benvenuto». In circa 20 reggono uno striscione con la scritta «Salvini sciacallo, Mondragone non è una passerella», mentre a pochi metri sono presenti Nicola Molteni, coordinatore regionale della Lega in Campania, il deputato del Carroccio Gianluca Cantalamessa e l'esponente della Lega Aurelio Tommasetti, ex rettore dell'Università di Salerno (Il Mattino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr