Turismo, non puoi viaggiare senza: cos'è il PLF e come si ottiene

Turismo, non puoi viaggiare senza: cos'è il PLF e come si ottiene
Gazzetta del Sud INTERNO

Per prima cosa bisogna registrarsi sul sito europeo dPLF con un indirizzo email valido e una password.

I Paesi che richiedono la compilazione dei PLF, attualmente utilizzano moduli cartacei o PLF digitali online.

La mail di conferma e la ricezione del PLF. A questo punto si riceverà un’e-mail di conferma dell’invio del PLF e si riceverà via email il PLF con il relativo QR code.

Alcuni Paesi hanno sviluppato i propri sistemi PLF, altri stanno utilizzando il sistema europeo PLF, tra questi Italia e Malta

Per i Paesi con un proprio PLF, il sito europeo per il PLF reindirizzerà al sito nazionale e sarà necessario seguire le istruzioni che saranno fornite. (Gazzetta del Sud)

La notizia riportata su altri media

Può essere chiesto a chiunque entri in uno dei Paesi dell’Ue ed è stato varato il 17 marzo 2021 dalla Commissione europea. Le regole variano da Stato a Stato: la Grecia, ad esempio, richiede che sia compilato il giorno antecedente la partenza. (Corriere TV)

“Se c’è una situazione che peggiora, automaticamente – ha spiegato Costa – ci può essere un’applicazione più ampia del Green Pass. È un ragionamento di buon senso: se una Regione rimane bianca ci può essere un tipo di utilizzo di Green Pass, ma se una Regione ha criticità maggiori, piuttosto che chiudere si applica il Green Pass più restrittivo” (QuiFinanza)

Il modulo va compilato prima del proprio ingresso sul territorio nazionale. Lunedì 19 Luglio 2021, 20:45. (ilmessaggero.it)

Modulo PLF per le vacanze all'estero: cos'è e quali Paesi lo richiedono

Occorre registrarsi sul sito europeo dPLF con un indirizzo email valido e una password, dopodiché arriverà un'email di conferma all'indirizzo email fornito. Compilare il Plf digitale. Nel modulo di localizzazione va selezionato prima di tutto il Paese di destinazione e il mezzo di trasporto con cui si effettuerà il viaggio. (TrentoToday)

Chi non è tenuto a compilare il Plf. Il Passenger Locator Form non deve essere compilato da chi si sposta con mezzo privato e sconfina nel limite di 60 chilometri dalla propria residenza e per non più di 48 ore In casi eccezionali, ovvero esclusivamente in caso di impedimenti tecnologici, sarà possibile compilare il modulo Plf cartaceo. (IL GIORNO)

I voli per la Grecia ci sono, a mancare è il modulo PLF. Cerchiamo quindi di capire che cos’è il modulo PLF, quali sono le regole da rispettare per la compilazione e quali Paesi dell’EU lo richiedo all’ingresso e all’uscita. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr