Scomparsa momentaneamente la pagina Wikipedia di Giuseppe De Donno, ma non per colpa dei poteri forti

Bufale.net INTERNO

Come si spiega la momentanea cancellazione della pagina Wikipedia dedicata a Giuseppe De Donno. La storia della cancellazione della pagina Wikipedia concepita inizialmente per Giuseppe De Donno ha una spiegazione molto semplice, come correttamente riportato da un utente sui social, nel tentativo di gettare acqua sul fuoco a proposito delle solite ipotesi complottiste: “La cancellazione è normale?

Il complottismo che si cela dietro la presunta cancellazione della pagina Wikipedia a lui dedicata evidenzia purtroppo che il messaggio non sia arrivato a destinazione. (Bufale.net)

Su altre fonti

«In questo drammatico momento, il silenzio sarebbe la forma più grande di rispetto e di amore per lui e tutti i suoi cari. La cura era solo un’arma per combattere un virus che stava mettendo a dura prova il sistema sanitario. (Leccenews24)

La pagina è online. La pagina Wikipedia risulta attualmente attiva e protetta dalle modifiche che potrebbero apportare utenti anonimi e non registrati nella piattaforma. Per chi ha fretta. La voce “Giuseppe De Donno“, cancellata nel 2012 e 2018, riguardava l’ex colonnello del Ros, omonimo del medico deceduto. (Open)

03 agosto 2021 a. a. a. Si cercano ancora le motivazioni alla base del suicidio di Giuseppe De Donno. E così la Procura di Mantova ha deciso di aprire un'inchiesta per verificare un'eventuale responsabilità di terzi. (Liberoquotidiano.it)

Oltre all’apertura di un’inchiesta che vuole far luce sulle ultime ore di vita del padre del plasma iperimmune per curare il Covid, adesso è arrivata un’interrogazione della Lega, indirizzata al Ministro della Salute Roberto Speranza. (Imola Oggi)

Il dottor De Donno lo scorso anno era stato insignito della cittadinanza onoraria dal Comune di Lequile. La serata termina con un lungo appplauso e con la gente che urla “De Donno” (Corriere Salentino)

L’inchiesta sul suicidio. Intanto, sulla morte di Giuseppe De Donno, trovato morto nella sua casa di Eremo di Curtatone, la Procura di Mantova indaga adesso per istigazione al suicidio. Mantova, 2 ago – Un corteo silenzioso e folto omaggia Giuseppe De Donno, i cui funerali sono in corso nella basilica di Sant’Andrea di Mantova. (Il Primato Nazionale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr