Cordoglio dell'ex ministro Boccia per la scomparsa di Franco Cassano

Cordoglio dell'ex ministro Boccia per la scomparsa di Franco Cassano
BisceglieViva INTERNO

«Ci ha lasciato Franco Cassano, simbolo del Sud migliore; saggista, professore, deputato, amico indimenticabile» ha scritto l'esponente del Partito Democratico.

L'ex ministro Francesco Boccia ha diffuso un messaggio di cordoglio ricordando fra l'altro anche l'esperienza vissuta insieme alla Camera nella XVII Legislatura.

Perché dobbiamo vivere in un mondo nel quale, pur essendo più ricchi di ieri, corriamo come se fossimo poveri?". (BisceglieViva)

Se ne è parlato anche su altre testate

Sono le parole di cordoglio del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano per la scomparsa di Franco Cassano Ma la consapevolezza di lui, e per conseguenza di me stesso, non ci abbandonava mai, anche quando la vita politica ci allontanava. (StatoQuotidiano.it)

"Mi mancherà molto Franco Cassano. Tra le sue opere più note "Il pensiero meridiano" (1996) e "L'umiltà del male" (2011). (Giornale di Sicilia)

Si è spento Franco Cassano, sociologo del "Pensiero Meridiano". Tra le sue opere più note "Il pensiero meridiano" e "L'umiltà del male”, entrambi scritti per la Laterza, “Modernizzare stanca” (per il Mulino). (BariLive)

Addio a Franco Cassano, padre del pensiero meridiano. Decaro: "Siamo tutti orfani"

Addio a Franco Cassano, sociologo del Pensiero Meridiano e tra i promotori della Primavera pugliese dei partiti progressisti. Ma la consapevolezza di lui, e per conseguenza di me stesso, non ci abbandonava mai, anche quando la vita politica ci allontanava. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Oltre il nulla del baratro della morte, oltre il silenzio di una bocca e di una mente che non potranno più dire, c’è molto che resta di Franco Cassano Eccone un’altra delle vite di Franco Cassano, non meno necessaria di quella del sociologo che aveva coniato il Pensiero meridiano. (La Repubblica)

Umile e curioso, Franco Cassano era sempre più interessato ad ascoltare e capire gli altri più che ad apparire Professore ordinario di sociologia, ha esordito come autore fin dagli anni Settanta e con il suo saggio Il pensiero meridiano è diventato celebre in tutto il Paese. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr