Abbiamo provato iOS 15: prime impressioni d'uso sulle principali novità

Abbiamo provato iOS 15: prime impressioni d'uso sulle principali novità
Altri dettagli:
HDblog SCIENZA E TECNOLOGIA

Il riconoscimento del testo nelle immagini possiamo anche richiamarlo rapidamente quando ci troviamo in un campo di testo

infatti, la possibilità di salvarsi dei gruppi di tab che possiamo aprire quando necessario, tutto sincronizzato con altri dispositivi.

In queste ultime ore ho avuto la possibilità di provare la prima beta di iOS 15 su iPhone 12 Pro Max.

Qui, invece, ho voluto focalizzare le mie "prime impressioni" su cinque funzioni che ho trovato particolarmente interessanti:. (HDblog)

Se ne è parlato anche su altri media

Ecco la lista degli iPhone compatibili con iOS 15:. iPhone 6S e 6S Plus. iPhone SE. iPhone 7. iPhone 7 Plus. iPhone 8 e 8 Plus. iPhone X. iPhone XS e XS Max. iPhone XR. iPhone 11. iPhone 11 Pro e Pro Max. (Money.it)

Monterey, la nuova versione del sistema operativo per Mac di Apple che segue l’attuale Big Sur, assieme a iOS 15 e iPadOS 15, è pieno di questo tipo di esempi. (Wired.it)

iOS 15 su tutti, e a seguire iPadOS 15, WatchOS 8, macOS Monterey. Le novità di iOS 15. Il suo debutto porterà con sé tutta una serie di novità. (Digitalic)

L’anti-tracciamento di iOS 14.5 potrebbe non essere infallibile

La realtà virtuale (VR) e i dispositivi AR in sviluppo di Apple sono stati oggetto di speculazioni e perdite per diversi mesi. Apple headset: cosa sappiamo finora? (Telefonino.net)

Le mappe di Apple arriveranno anche in Italia, dopo un periodo di test in città quali Londra a Los Angeles. iOS 15, iPadOS 15, WatchOS 8, macOS Monterey, sono tutte software le novità annunciate dal WWDC 2021, la conferenza annuale che Apple dedica agli sviluppatori e che anticipa una serie di cambiamenti che gli utenti vedranno tra le loro mani a partire dall'autunno prossimo. (leggo.it)

Ad esempio, in una email visionata dal Financial Times, un venditore afferma di aver continuato a raccogliere dati da oltre il 95% dei suoi utenti iOS, unendo informazioni sul dispositivo e sulla rete (ad esempio l’indirizzo IP), al fine di identificare l’utente. (MobileWorld)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr