Bonus docenti 2021: spetta anche ai precari?

Bonus docenti 2021: spetta anche ai precari?
The Wam.net INTERNO

Spetta anche ai docenti precari?

Bonus docenti 2021: requisiti e importo. La Carta del Docente prevede l’erogazione di 500 euro all’anno.

Con il Bonus si possono acquistare libri, corsi di formazione, pc e tablet, biglietti per eventi culturali.

2 ' di lettura. Bonus docenti 2021: a chi spetta la Carta del docente e cosa permette di acquistare?

La Carta del Docente prevede l’erogazione di 500 euro all’anno, da destinare all’acquisto di beni e servizi utili all’aggiornamento professionale dei professori italiani di ruolo. (The Wam.net)

Su altri giornali

Nonostante questa previsione, il ministro ha sostenuto che serviranno comunque più docenti per arrivare a sconfiggere l'annoso problema delle cosiddette 'classi pollaio'. "Il Mef ci ha riconosciuto gli organici del passato e ha dato qualcosa in più - ha spiegato Bianchi - nei prossimi 10 anni avremo 1 milione e 400 mila ragazzi in meno, avremmo quindi dovuto avere tanti insegnanti in meno. (AGI - Agenzia Italia)

“Bisogna legare l’istruzione allo sviluppo attraverso due linee: fare aumentare le competenze e la produttività e la competitività; ma anche fare aumentare coloro che possono disporre di queste competenze partecipando in maniera attiva allo sviluppo del Paese”. (Tecnica della Scuola)

E la notizia è che non si tratta di una sorpresa: già dal 2018 - come «voce di uno che grida nel deserto» - la Fondazione Agnelli pubblicava uno studio in cui preconizzava che nella decade successiva, quindi entro il 2028, ci sarebbe stato un milione di studenti in meno. (La Stampa)

L’indeterminatezza del ministro Bianchi. Lettera

Domani avremo un’idea più completa eseguendo i tamponi molecolari a tutti i bimbi, ed è a loro ed alle loro famiglie rivolgo il mio pensiero La positività della quasi totalità degli alunni e del personale docente di una stessa classe supera il peggiore degli incubi perché ci travolge in pieno. (CatanzaroInforma)

Lettera Di. Inviato da Enrico Maranzana – Il ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi, presentando le linee programmatiche del suo dicastero alle commissioni cultura, ha affermato: “La scuola è il motore del paese”. (Orizzonte Scuola)

RIVEDI LA DIRETTA. LEGGI ANCHE Per approfondire, è possibile scaricare i testi integrali. (Tecnica della Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr