Hermes Ferrari, ritratto dello “sciamano” che lotta per le riaperture commerciali

Hermes Ferrari, ritratto dello “sciamano” che lotta per le riaperture commerciali
Notizie.it INTERNO

Il grido di Ferrari è forte, chiede insieme agli altri protestatori un intervento chiaro e deciso che conduca alle riaperture del settore ristorazione, ormai al collasso.

Per il suo travestimento da “sciamano”, Ferrari si è ispirato a Jake Angeli, si è dipinto sulla faccia il tricolore ed è sceso in Piazza diventando di fatto l’icona della protesta

Tantissime le presenze che hanno riempito la piazza, ma una tra tutte ha attirato maggiormente l’attenzione, stiamo parlando di Hermes Ferrari. (Notizie.it )

Se ne è parlato anche su altre testate

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev. Ovviamente quello che è successo e la violenza usata da alcuni operatori della sicurezza, dalla polizia è ovviamente da denunciare, l’abbiamo detto anche questa mattina in Aula chiaramente. (TgCal24.it)

Bisogna programmare le riapertura per permettere da maggio in poi la ripartenza di attività in stand-by da troppo tempo come le palestre». Alla fine degli scontri, un agente è rimasto ferito e sette persone sono state fermate. (Italia Oggi)

Anche per Draghi. Ora Draghi deve fare i conti anche con questo salto di qualità. Da gennaio questa piazza ospita quasi ogni giorno manifestazioni di intere categorie condannate alla chiusura ormai quasi da un anno. (Tiscali Notizie)

Roma, ristorante apre per protesta: prima dei clienti arriva la polizia

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito. (Agrpress)

Chi è Hermes Ferrari, lo sciamano di Montecitorio. Ferrari è originario di Scandiano, ex manutentore di macchine utensili con un passato da venditore di lampade abbronzanti e buttafuori nei locali. (Corriere dello Sport.it)

Nel corso dei colloqui a Kinshasa, Il Cairo e Khartoum hanno proposto nuovamente ad Addis Abeba di coinvolgere nel negoziato, oltre all'Ua, le Nazioni Unite, l'Unione europea e gli Stati Uniti, ottenendo un nuovo rifiuto. (Yahoo Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr