Inter, sfogo di Marotta contro la Juve e Paratici: le sue parole

Inter, sfogo di Marotta contro la Juve e Paratici: le sue parole
Virgilio Sport SPORT

L’intesa con Antonio Conte è ottima, e la speranza è di aprire un ciclo: “Vogliamo aprire un ciclo lungo e ricco di successo

E’ stato forse l’artefice principale del lungo ciclo della Juventus, e ora ne ha posto fine.

Marotta quindi conferma di escludere qualsiasi ritorno a Torino in futuro: “È un’eventualità mai presa in considerazione né, tantomeno, mai ho ricevuto richieste da Torino.

Sono rimasto in buoni rapporti con tutti, tranne con Paratici, però la questione è più umana che professionale. (Virgilio Sport)

Se ne è parlato anche su altri media

E la Juventus? La testatina di Tuttosport riprende l'intervista di ieri all'ex dirigente bianconero, oggi all'Inter: "Marotta sveglia la Juve". (ilBianconero)

Ieri Pirlo ha pungolato il gruppo invitando i giocatori a determinare da soli il futuro della squadra in Champions League Su Tuttosport: "Roma Daje Mou!“. (Tutto Juve)

Non abbiamo un piano B. Anche per questo la potenza sul mercato sarà ridotta" (passioneinter.com)

Inter, Marotta: 'Decideremo noi il destino della Juventus', poi la frecciata a Paratici

– ha dichiarato Beppe Marotta – Il club bianconero mi ha dato tanto dal punto di vista umano e professionale. All’indomani della conquista del diciannovesimo titolo interista ha parlato anche Beppe Marotta. (DirettaGoal)

Leggi anche-> Scudetto Inter, quanto guadagnano i nerazzurri tra premi e bonus: le cifre. Marotta Juventus, le dichiarazioni dell’amministratore delegato nerazzurro. Successivamente, Beppe Marotta, ha parlato della sfida del 15 maggio tra i nerazzurri e i bianconeri. (CalcioToday.it)

Marotta ha poi aggiunto: "Loro vogliono andare in Champions League, ma prima devono fare punti contro di noi. Presentarsi a Torino da Campioni d’Italia e decidere noi il destino della Juventus il 15 maggio fa parte dei giochi ed è anche bello". (AreaNapoli.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr