Catania, le straordinarie foto della fontana di lava sprigionata dall'Etna

Catania, le straordinarie foto della fontana di lava sprigionata dall'Etna
La Repubblica INTERNO

Sul cratere di Sud-Est si sono attivate altre bocche, in direzione della "bocca della sella".

Successivamente l'attività si è ulteriormente intensificata, generando getti di lava alti 800-1.000 metri

Ecco le spettacolari immagini della fontana di lava scaturita dall'Etna la notte scorsa.

(La Repubblica)

La notizia riportata su altre testate

Lo afferma il vulcanologo dell'Ingv Boris Behncke, sulla propria pagina di Facebook, sul magma "primitivo" che l'Etna sta producendo in questi giorni parlando di "cose normalissime" ed invitando ad evitare "speculazioni e sensazionalismi". (CataniaOggi)

I vulcanologi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Catania (Osservatorio Etneo), sono come sempre molto attenti nel monitoraggio della situazione in tempo reale. 22 Febbraio 2021 22:18. (Stretto web)

I segnali infrasonici mostrano una lieve ma significativa variazione sia nel tasso di accadimento che nell’energia rilasciata e risultano principalmente localizzati in corrispondenza del Cratere di SE Nelle ultime ore si sta verificando un aumento dei segnali sismici ed infrasonici alle stazioni di monitoraggio dell’INGV, con emissioni di fumo e cenere bene evidenti. (95047)

Eruzione Etna, INGV: “Magma primitivo, non succedeva da 20 anni. Fontane di lava più potenti”

Proprio gli esperti hanno parlato del magma primitivo dell’Etna. 22 Feb 2021. Catania. Cosa è il magma primitivo dell’Etna. (Sicilia Fan)

Intensa attività stromboliana in corso, leggi anche Spettacolo Etna: le più belle foto e i più affascinanti video dell’eruzione) (Oltre a Etna: pronti per un altro spettacolo. (Sonia La Farina)

Fonte foto INGV “L’INGV-OE sta conducendo ulteriori rilievi di terreno per identificare e campionare il materiale eruttato durante la fontana dell’ultima notte, ma è probabile che la composizione del magma sia ancora quella registrata nei giorni precedenti, lasciandoci quindi pensare che ‘la muntagna’ continui ad essere ben alimentata da serbatoi più profondi“, conclude. (NewSicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr