F1 | Leclerc completa 110 giri a Jerez su gomme Intermedie 2022

F1 | Leclerc completa 110 giri a Jerez su gomme Intermedie 2022
Approfondimenti:
F1inGenerale SPORT

F1 Leclerc gomme 2022. Su una pista bagnata, Charles Leclerc sperimenta il suo ritorno in pista a bordo della Ferrari testando le future gomme 2022.

F1 Leclerc gomme 2022. I lavori per la Ferrari e Pirelli però non finiscono; infatti per i prossimi giorni sono previste ulteriori sessioni di short e long run sulle mescole sperimentali 2022 e potrebbero interessare anche il neo arrivato in casa Ferrari Carlos Sainz

Il monegasco della Ferrari prende parte alle attività di Pirelli nello sviluppo degli pneumatici 2022. (F1inGenerale)

Su altre testate

Carlos Sainz in cerca prima di tutto di stabilità e di un rapporto a lungo termine con la Ferrari. 21 Febbraio 2021. Il pilota spagnolo: "E' il motivo per cui ho firmato un contratto biennale con loro". (Sportal)

Proseguono le prove della Pirelli verso l’introduzione dei nuovi pneumatici che entreranno in Formula 1 dal Mondiale del 2022. Leclerc ha percorso 110 giri su una Ferrari del 2019 adattata. Primo dei due giorni di test sul circuito di Jerez de la Frontera (Spagna) per Charles Leclerc su una Ferrari del 2019 adattata ai nuovi cerchi da 18 pollici. (La Gazzetta dello Sport)

La Scuderia di Maranello, con Sainz e Leclerc alla guida della SF90 - la macchina del 2019 - è in pista a Jerez de la Frontera per il collaudo delle gomme da 18 pollici che verranno montate tra due stagioni. (Sky Sport)

Ferrari: inizia il test a Jerez con le Pirelli da 18 rain

Da oggi, 22 febbraio, iniziano tre giornate di test in Ferrari. Ricordiamo che Carlos Sainz ha già fatto qualche test in Ferrari qualche mese fa, quindi prende sempre più confidenza anche con il team italiano di Maranello (AlfaVirtualClub)

pic.twitter.com/f0l4pszXKH — Pirelli Motorsport (@pirellisport) February 22, 2021. Programma consueto: test "al buio". Come tutte le giornate di test rivolte allo sviluppo delle gomme 2022, Pirelli effettua i test “al buio”, cioè senza fornire alcuna indicazione al team circa la specifiche delle gomme – mescole, costruzioni – testate. (Autosprint.it)

Tocca alla Ferrari aprire i 30 giorni di test che la FIA ha concesso alla Pirelli per sviluppare le gomme da 18 pollici che saranno introdotte l’anno prossimo sulle monoposto a effetto suolo. Trattandosi dell’unica sessione che coinvolgerà la Scuderia sono stati convocati i due piloti titolari: Charles Leclerc e Carlos Sainz (Motorsport.com Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr