Gazzetta - Milan, le quotazioni di Pobega sono in ascesa

Gazzetta - Milan, le quotazioni di Pobega sono in ascesa
Milan News SPORT

Il futuro di Tommaso Pobega potrebbe essere al Milan.

In tal senso, una mediana a tre (con Bennacer e Kessie a completare il reparto) sarebbe l'ideale

Come riporta La Gazzetta dello Sport, le quotazioni del centrocampista per restare in rossonero sono in ascesa, ma bisognerà trovargli una collocazione tattica.

(Milan News)

La notizia riportata su altri media

Lo svedese è tornato però di moda sull’agenda della squadra rossonera che sarebbe disposta anche ad un sacrificio importante per portarlo a Milanello. Maldini e Massara sono al lavoro in sede di calciomercato e piace molto Svanberg del Bologna per il quale potrebbe essere sacrificato Pobega. (DirettaGoal)

opo settimane di riflessione il Milan ha deciso: Tommaso Pobega resterà in rossonero nonostante il forcing dell'Atalanta, con i nerazzurri pronti a superare il muro dei 10 milioni di euro. Nel prestito allo Spezia della scorsa stagione, infatti, Pobega ha messo a referto ben 20 presenze e 6 reti al primo anno in massima serie. (Tuttosport)

Un po' come è successo, nell'estate 2018, allo stesso Milan con Manuel Locatelli, che fu ceduto a titolo definitivo al Sassuolo Il calciatore, classe 1999, cresciuto nel vivaio del Milan, è reduce da tre stagioni in prestito. (Pianeta Milan)

Milanmania: mercato, i giorni delle riflessioni. Pobega merita una chance, Kessie a tutti i costi

Oppure in prestito un’altra stagione, alla Fiorentina di Vincenzo Italiano (con cui ha lavorato la stagione passata) L’idea iniziale era quella di venderlo per registrare una plusvalenza a bilancio, con l’Atalanta di Gian Piero Gasperini fortemente stuzzicata da un possibile “Pessina bis“. (SpazioMilan)

Sta lavorando agli ordini di Pioli ed è già riuscito a mettersi in bella mostra nella prima amichevole estiva contro la Pro Sesto Al centro delle attenzioni c’è la conferma di un talento che sta facendo parlare di sé: Tommaso Pobega, prodotto del vivaio rossonero finito nel mirino di alcune squadre italiane (come l’Atalanta). (Milan News)

Insomma non ci aspettiamo novità significative nei prossimi giorni sia per quanto riguarda Kessié che in generale sulle altre trattative di mercato Facile arguire chi diffonda queste voci, alle quali il Milan non replica per non alzare altro fumo nero intorno alla trattativa. (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr