La Champions è l’obiettivo della Roma di Mourinho: ottobre il mese della verità

RomaNews SPORT

Ottobre sarà il mese della verità e ci darà il vero valore della squadra giallorossa

Il mese di ottobre sarà fondamentale per la squadra di Mourinho per capire le proprie ambizioni.

– La Roma domenica riprenderà il proprio cammino in Serie A sul campo della Juventus.

In un mese sfide contro Juventus, Napoli e Milan. La parola chiave dell’inizio di stagione della Roma è tempo.

La vera dimensione della squadra però verrà scoperta in questa fase dove affronterà Juventus, Napoli e Milan. (RomaNews)

Su altre fonti

Nei contratti dei giocatori sono già previste clausole inerenti i comportamenti antisportivi e il doping, soprattutto negli accordi con i vari sponsor, il mondo virtuale è sempre meno una novità con la quale dover fare i conti. (RomaNews)

Sarà che Abraham ha capito l’aria che tira quando da queste parti si nomina il Capitano. Una rete che Tammy giura non sarà l’ultima: l’obiettivo è giocare il mondiale in Qatar (Siamo la Roma)

– Prima il dovere. Dovrebbe essere più semplice la trattativa con Mancini e Cristante, entrambi assistiti da Beppe Riso e considerati dei punti fermi nello spogliatoio da Mourinho (Giallorossi.net)

E' difficile restare in questa rosa - conclude Abraham - , ma spero di esserci». «È stata una bella serata per me e per la squadra, sapevamo che sarebbe stata dura, ma dovevamo rimanere concentrati. (LAROMA24)

Tammy Totti“. Ha segnato un gran gol in spaccata, Abraham, che è tornato ad attirare l’attenzione dei media inglesi oltre che del commissario tecnico Southgate. (Giallorossi.net)

Perché se nei contratti dei giocatori sono già previste clausole inerenti i comportamenti antisportivi e il doping, soprattutto negli accordi con i vari sponsor, il mondo virtuale è sempre meno una novità con la quale dover fare i conti. (ForzaRoma.info)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr