Tutte le sfide del Recovery Plan

Tutte le sfide del Recovery Plan
Startmag Web magazine INTERNO

L’intervento di Giovanna Ferrara, Presidente di Unimpresa. . I sì al governo per il Recovery Plan arrivati da Camera e Senato hanno diverse ambiguità.

Il Recovery Plan: a luglio la prova di fuoco coi partiti.

Poi bisognerà scatenare le energie della pubblica amministrazione e dei privati

In ogni caso, la valutazione sul Recovery Plan è positiva, soprattutto su alcune cose fondamentali: digitale, transizione ecologica e istruzione. (Startmag Web magazine)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Da Bruxelles arriveranno 191, 5 miliardi di euro, finanziati attraverso il Dispositivo per la ripresa e la resilienza, 15, 5 miliardi del Fondo sviluppo e coesione e 26 miliardi da destinare alla realizzazione di opere specifiche. (La Nuova Ferrara)

Ovviamente continuerà il distanziamento sociale e dunque anche la distanza tra tavoli e l’obbligo ancora della mascherina in strada. Sabato 01 Maggio 2021 |. In arrivo il nuovo piano del governo Draghi: in questi quindici giorni si valuteranno la curva dei contagi e poi via al nuovo progetto per portare l’Italia fuori dal lockdown. (WelfareNetwork)

Peraltro dentro un sistema istituzionale di fatto miope e iniquo come è il federalismo della irresponsabilità all’italiana che blocca all’origine la possibilità di fare investimenti pubblici. Il successo o l’insuccesso del Recovery Plan italiano non è un tema di sapienza tecnica ma di investitura politica (Quotidiano del Sud)

Governo, i parlamentari scrivono a Draghi: "Destinate un miliardo e mezzo allo sport"

Insomma, arrivare a un totale di 700mila dosi quotidiane entro maggio. «Siamo a mezzo milione di dosi al giorno, finalmente (ilGiornale.it)

Novità pensioni 2021: necessaria riforma pensionistica. Nonostante INPS abbia ottenuto, nel 2020, 1.8 milioni in più, l’eredità di Quota 100 continuerà a gravare sui conti pubblici fino al 2035. L’idea sarebbe quella di dividere in due parti la quota pensione: retributiva e contributiva. (Citizen Post)

Oggi riteniamo necessario rispondere al grido di aiuto che arriva da questo mondo che chiede risposte concrete ed efficaci per ripartire. Sono migliaia i volontari che quotidianamente si impegnano nelle società sportive dilettantistiche, un patrimonio inestimabile per il nostro Paese. (GonfiaLaRete)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr