Pistoiese battuta 2-0: la Giana resta in serie C

Pistoiese battuta 2-0: la Giana resta in serie C
Prima la Martesana SPORT

La Giana batte la Pistoiese nell’ultima giornata del girone A di serie C e conquista così la salvezza diretta.

Perna e Dalla Bona regalano la salvezza. Bastano pochi minuti nella ripresa alla Giana per scacciare tutte le paure.

La Pistoiese, nell’anno del suo centenario, retrocede mestamente in serie D insieme ad altre tre toscane: Livorno e Lucchese nel girone della Giana e l’Arezzo nel girone B. (Prima la Martesana)

La notizia riportata su altri media

per due reti a zero sul campo della Giana Erminio ha sancito la retrocessione in Serie D della Pistoiese, che ha concluso il suo campionato al diciottesimo posto nel girone A di Serie C. Abbiamo avuto un buon recupero a fine girone d'andata, poi siamo precipitati, era impensabile fare un girone di ritorno con soli 9 punti (TUTTO mercato WEB)

Ma dove vedere la partita in diretta tv o in streaming? La Giana Erminio deve assolutamente vincere contro la Pistoiese per sperare ancora nella salvezza senza fare i playout. (Stadionews.it)

Prestazione assolutamente negativa. PISTOIESE. NORDI 5 Arrivato alla Pistoiese quando la situazione era già pericolante, non è mai riuscito a lasciare il segno. Gli attaccanti della Giana Erminio penetrano con troppa facilità facendogli ballare il valzer più scomodo. (PistoiaSport)

Ferrari: "Delusi". Sottili: "Ci abbiamo provato"

Sulla stessa lunghezza d’onda il direttore sportivo Giovanni Dolci: «Oggi serviva una prestazione perfetta che purtroppo non è arrivata Dolci dice: «C’è pochissimo da salvare». (PistoiaSport)

Al 21’ su un traversone dalla sinistra di capitan Valiani, Mazzarani in area devia debolmente il pallone con la testa. La Pistoiese si presenta al via della gara senza lo squalificato Mal e gli infortunati Perucchini, Pierozzi, Salvi e Simonti. (LA NAZIONE)

Ora valuteremo il da farsi, ma siamo molto delusi". Dopo la sconfitta sul campo della Giana Erminio e il ritorno ufficiale in serie D, il presidente della Pistoiese, Orazio Ferrari, non nasconde la sua amarezza (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr