La Juve valuta i ripari: Ramsey è un caso, McKennie e Kulu potenziali pedine di scambio

La Juve valuta i ripari: Ramsey è un caso, McKennie e Kulu potenziali pedine di scambio
Per saperne di più:
TUTTO mercato WEB SPORT

Perché da Torino farebbero partire volentieri Aaron Ramsey, un fantasma in bianconero e invece sempre in campo col suo Galles.

Nel quale, storicamente, i bianconeri non sono mai stati troppo attivi, ma adesso le cose potrebbero cambiare.

La Juve valuta i ripari: Ramsey è un caso, McKennie e Kulu potenziali pedine di scambio. vedi letture. Tra chi dovrebbe partire e chi potrebbe arrivare, la Juventus è vigile in vita del mercato di gennaio che si avvicina. (TUTTO mercato WEB)

Su altre testate

Il tecnico livornese, che non ha mai allenato da quando hanno introdotto la novità, ammette: "Non ci sono abituato, spero di non fare casini. 14 ottobre 2021 Link Embed. (Repubblica TV)

Mentre per gli altri due si parla di cifre molto alte: il prezzo fissato per il francese classe 2000 secondo Marca è di 60 milioni, mentre per Pogba, a prescindere dal costo altissimo, i tifosi sognano un ritorno Sicuramente il reparto di centrocampo è quello dove servono più rinforzi in casa bianconera e la dirigenza della Juventus è pronta ad intervenire sul mercato. (SpazioJ)

Vlahovic e non solo: ecco i possibili colpi della Juventus in vista delle prossime sessioni di calciomercato. Una ghiotta occasione che la Juventus potrebbe cogliere già a gennaio (Juventus News 24)

La Juve prepara la mossa per Bernardeschi: rinnovo al ribasso o addio

Le probabili cessioni della Juventus in vista del mercato di gennaio, potrebbe finanziare le prossime operazione in entrata. Cessioni Juventus, a rischio anche Kulusevski. Non solo McKennie, la Juventus potrebbe valutare anche il possibile addio di Kulusevski, valutato circa 40-45 milioni di euro e sacrificabile di fronte a un’offerta di questo tipo. (SerieANews)

Moise Kean ha colmato numericamente il vuoto lasciato da CR7, con la dirigenza bianconera che ha rinviato alla prossima estate la ricerca del nuovo attaccante. I nomi sul taccuino per l’estate 2022 della dirigenza della Vecchia Signora. (Juventus News 24)

E se nell'ultima fase sembra aver ritrovato almeno per un po' il percorso giusto, rinvigorito dal rilancio in attacco al fianco di Federico Chiesa, il futuro resta tutto da scrivere. Accettarlo sarebbe un atto di fedeltà e di amore nei confronti della Juve, ma anche di consapevolezza riguardo quello che poteva essere e non è stato. (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr