Cede una balaustra: escursionista cade nel vuoto per 150 metri

Cede una balaustra: escursionista cade nel vuoto per 150 metri
Today.it INTERNO

L'eliambulanza del 118 e i carabinieri di Sestriere hanno raggiunto poi il corpo ma l'equipe sanitaria ha proseguito con la rianimazione finché l'uomo è stato dichiarato deceduto

A chiamare i soccorsi una donna che ha assistito all'incidente: la tragedia sulle montagne di Sestriere. Un escursionista di 20 anni è morto oggi al Sestriere lungo un sentiero dopo essere caduto nel vuoto presumibilmente a causa del cedimento di una staccionata. (Today.it)

Su altre testate

Riccardo Enrico Marcato, escursionista di 20 anni di Bareggio (Mi), è morto oggi a Sestriere dopo essere caduto nel vuoto presumibilmente a causa del cedimento di una staccionata. Nel frattempo un medico che si trovava in zona ha raggiunto l'escursionista iniziando le manovre di rianimazione. (TorinoToday)

L’equipe sanitaria ha proseguito con la rianimazione finché l’ uomo è stato dichiarato deceduto. La salma è stata recuperata e condotta alla piazzola di Sestriere dove è stata affidata alle autorità (IdeaWebTv)

GLI INTERVENTI DI ELISOCCORSO SANITARIO. Gli interventi di elisoccorso sanitario in Italia sono classificabili in due categorie. Quindi interventi secondari: nei casi in cui l’elicottero viene impiegato per il trasporto di un paziente critico da un ospedale all’altro. (http://www.lagendanews.com)

Sestriere: muore un escursionista precipitato per 150 metri dal sentiero Bordin

La balaustra ha ceduto e il ventenne è precipitato in un dirupo. Nel frattempo un medico che si trovava in zona ha raggiunto l'escursionista tentando di rianimare il ventenne. (Il Messaggero)

E’ successo la notte scorsa, intorno alle ore 3 nel centro di Firenze, in via Porta Rossa. Si trattava di un 21enne del Polimoda, originario di Monza. Uno studente del Polimoda di 21 anni è morto sul colpo dopo essere precipitato dal quarto piano di un palazzo. (LaPresse)

tecnici del Soccorso alpino e speleologico piemontese hanno da poco concluso il recupero di un escursionista deceduto. L’uomo stava percorrendo il sentiero Bordin quando, in zona Monterotta, è precipitato a valle per circa 150 metri, presumibilmente a causa del cedimento di una balaustra a cui si era appoggiato. (http://gazzettadalba.it/)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr