In Germania le alluvioni sono state il peggior disastro naturale dell ultimo secolo

In Germania le alluvioni sono state il peggior disastro naturale dell ultimo secolo
Wired.it ESTERI

Le autorità tedesche hanno descritto l’evento climatico estremo come il peggior disastro naturale del secolo, per la Germania, e le rilevazioni dei climatologi hanno registrato livelli di precipitazioni drammaticamente superiori alla media.

Mentre la municipalità di Köln-Stammheim è stata sommersa da 154 millimetri di pioggia in 24 ore, cancellando il precedente record giornaliero di 95 millimetri. (Wired.it)

La notizia riportata su altre testate

A questo scopo potrebbero essere anche utilizzati i risparmi italiani gestiti da società e banche francesi attraverso le loro controllate nel nostro Paese. “Se non ti vaccini niente stipendio”/ Proposta 'segreta' di Confindustria a Draghi. (Il Sussidiario.net)

Infatti 24 ore prima del disastro la struttura europea che gestisce il Sistema europeo di allarme inondazioni (Efas) aveva lanciato l'allerta, specificando con precisione le zone interessate dall'alluvione Cresce il bilancio anche in Belgio, dove i morti provocati dal maltempo sono 36, mentre in Svizzera a nord delle Alpi, i livelli di laghi e fiumi continuano a decrescere. (RSI.ch Informazione)

Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri. Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili. (Quotidiano del Sud)

ALLUVIONE GERMANIA/ Prima di costruire, bisogna 'abitare' (non viceversa)

La cancelliera si è recata a Bad Muenstereifel, in Nord Reno Westfalia, accompagnata dalla sindaca della cittadina Sabine Preiser-Marian e dal governatore del Land Armin Laschet, intrattenendosi con i cittadini (LaPresse)

La curva rossa mostra un’improvvisa riduzione di raggi cosmici indotti da un’esplosione solare (nota come evento di Forbush) (nel giorno “zero”). Siamo quindi proprio sicuri che la tragica alluvione che ha colpito la Germania il 15 luglio (e, stando alla narrazione dominante nei media, praticamente ogni evento meteorologico un po’ anomalo che avvenga) sia dovuta alle emissioni umane di anidride carbonica degli ultimi decenni? (MeteoWeb)

Invece si crede che si debba prima costruire e poi abitare, questo è il credo dell’architettura oggi e della politica. Sbagliato, è proprio il contrario: si deve prima abitare, cioè possedere (da habeo) il luogo, i materiali, i siti, i desideri, e poi si può costruire un muro, due muri, un tetto. (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr