Scuole Roma, ritorno in classe per 29mila bambini dell'infanzia. Covid: patto coi genitori

Scuole Roma, ritorno in classe per 29mila bambini dell'infanzia. Covid: patto coi genitori
QUOTIDIANO NAZIONALE INTERNO

Roma, 12 settembre 2021 – Primo giorno di scuola per 29mila i bambini dell’infanzia, domani riaprono 320 strutture gestite da Roma Capitale.

Scuola, la "Rete degli studenti" si mobilita: proteste al Ministero e nelle grandi città. Come lo scorso anno, continuerà ad essere rilevata la temperatura a ogni singola persona in entrata nelle strutture: bambini, personale, genitori e fornitori.

Green pass, entrate scaglionate e patto di corresponsabilità tra le misure di prevenzione attivate dal Comune per garantire la sicurezza dei bambini dai 3 a 6 anni. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Ne parlano anche altri media

Tutto sul green pass. Pubblicato in Gazzetta Ufficialie, il decreto legge approvato dal governo che ha ampliato l’uso del green pass nelle scuole, oltre che nelle università e nelle Rsa. Green pass, sarà obbligatorio anche per i genitori che accompagnano i figli alla scuola materna. (Orizzonte Scuola)

A questi si aggiungerà, a partire dal mese di ottobre, l’asilo di viale Europa che tornerà a disposizione dei minori 0-3 anni con 24 posti Trascorso questo termine, le nuove richieste andranno a formare una nuova lista che gli uffici utilizzeranno una volta esaurita quella in vigore. (Aosta Oggi)

Inaugurazione anche all'edificio della scuola primaria e secondaria di 1 grado, dove sono finiti i lavori di manutenzione e adeguamento, anche alle norme anticovid e antincendio. Abbiamo voluto una scuola che si integrasse nel paesaggio scegliendo per l’esterno i colori della terra, del verde e del cielo, mentre per l’interno abbiamo scelto colori riposanti. (ChietiToday)

"Non ho il green pass, come spiego a mia figlia di 4 anni che non posso entrare con lei all'asilo?"

C'è il rischio caos domani all’apertura delle scuole materne: 1 milione e 330 mila bambini dai 3 ai 5 anni e i loro genitori saranno infatti coinvolti nelle procedure organizzative che prevedono che le scuole ogni giorno debbano effettuare quasi 2,7 milioni di controlli manuali del Green pass. (La Sicilia)

Ci sono mamme sprovviste della tessera verde (per esempio perché incinte) che hanno dovuto richiamare i mariti (con green pass) dal lavoro per portare i figli all'asilo. Sono stati così mobilitati i nonni e nella maggior parte dei casi una soluzione è stata trovata pur di non privare il bimbo del primo giorno di asilo. (QuiComo)

Questo l’assillo che da sabato 11 settembre tormenta Valentina, una mamma di Monza che ha iscritto la figlia di 4 anni in una scuola dell’infanzia paritaria. Valentina è sprovvista di green pass e quindi, con le nuove direttive del Governo, non potrà accedere a scuola. (MonzaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr