Roma rifiuti, Raggi riapre la discarica di Albano. Il sindaco: “Ricorreremo al Tar"

QUOTIDIANO NAZIONALE INTERNO

Roma, 15 luglio 2021 - La sindaca della Città Metropolitana di Roma, Virginia Raggi, ha firmato un'ordinanza contingibile e urgente per la riapertura della discarica di Albano Laziale.

La riapertura della discarica di Albano era tra le ipotesi al vaglio dei tavoli tecnici convocati presso il ministero della Transizione Ecologica.

Faremo anche noi i compiti: studieremo bene l'ordinanza che impugneremo al Tar", così il sindaco di Albano, Massimiliano Borelli agli esiti della firma dell'ordinanza di riapertura della discarica nel Comune di Albano da parte della sindaca Raggi

Sul piede di guerra il sindaco di Albano. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Su altri media

Il provvedimento, firmato dalla Sindaca Raggi dopo il consiglio straordinario sui rifiuti, è stato portato al tavolo con il Ministero della Transizione ecologica e la Regione Lazio. Una deroga fondamentale. (RomaToday)

E sul perché i giallorossi hanno abbandonato l’idea di Tor di Valle: “ogni progetto è figlio del proprio tempo. La questione in casa Friedkin è di quelle pesanti e si riferisce alla nuova struttura di proprietà giallorossa che dovrebbe sorgere. (Calcio In Pillole)

Invece Roma ha gettato 5 anni al vento“, ha dichiarato il Sindaco di Albano Laziale, Massimiliano Borelli Immediata e sdegnata la reazione del Sindaco di Albano, Massimiliano Borelli. (Castelli Notizie)

– Sull’agenda dei Friedkin continua ad esserci la questione stadio. Martedì si dovrebbe ricominciare, ma con l’entrata in discussione dell’assetto di bilancio, è probabile che la revoca slitterà ancora (RomaNews)

A cura di Valerio Renzi. Marcello De Vito è il presidente dell'Assemblea Capitolina. Dopo mesi di carcerazione preventiva, prima in cella e poi ai domiciliari, De Vito è tornato in libertà riprendendo il suo posto nel gruppo pentastellato in Campidoglio e sullo scranno più alto dell'Aula Giulio Cesare. (Fanpage.it)

“Voglio che lo stadio della Roma si faccia, lo chiedono città, tifosi e società. La Roma non vuole il progetto Tor di Valle ed Eurnova non ha presentato alcuni documenti, bisogna girare pagina. (RomaNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr