Il campione olbiese Gigi Datome torna a giocare in Italia

Il campione olbiese Gigi Datome torna a giocare in Italia
Gallura Oggi Gallura Oggi (Sport)

L’olbiese Gigi Datome torna in Italia dopo 7 anni.

Gigi Datome, 32 anni, firmerà un triennale per il ritorno nel campionato italiano, aspettando l’emozione del ritorno in Sardegna per la sfida contro la Dinamo Sassari.

Su altre fonti

La Pallacanestro Olimpia Milano annuncia di aver raggiunto un accordo di tre anni con Luigi Datome,nato a Montebelluna, il 27 novembre 1987, 2.03 di statura, ala, proveniente dal Fenerbahce Istanbul. Ha anche vinto tre volte il titolo turco, tre volte la Coppa di Turchia. (Sportando)

È ufficiale l'arrivo all'Olimpia Milano. "Sono davvero felice di cominciare questo nuovo capitolo della mia carriera in una società storica e ambiziosa come l'Olimpia Milano". In questi 5 anni mi sento di aver dato tutto quello che avevo per questa maglia, ma ho ricevuto molto di più". (Tuttosport)

Ho chiesto al mio agente se c’era una possibilità di rimanere in Serbia, ma era tutto incerto e nessuno sa cosa accadrà. Intervistato dal sito greco SDNA, il neo acquisto dell’Olimpia Milano Kevin Punter ha commentato così il suo approdo in biancorosso: “Mi sono trovato benissimo a Belgrado, mi sono sentito rinato e mi è dispiaciuto che la stagione sia terminata in anticipo. (Sportando)

Ha anche vinto tre volte il titolo turco, tre volte la Coppa di Turchia. Di seguito il comunicato dell’Olimpia Milano:. La Pallacanestro Olimpia Milano annuncia di aver raggiunto un accordo di tre anni con Luigi Datome, nato a Montebelluna, il 27 novembre 1987, 2.03 di statura, ala, proveniente dal Fenerbahce Istanbul (Basketinside)

Pallacanestro 2.015 comunica il prolungamento del rapporto con Davide Bruttini, che vestirà i colori biancorossi anche nella stagione 2020/2021. Il rinnovo del contratto verrà presentato in una conferenza stampa che si svolgerà domani, mercoledì 1 luglio, alle ore 12.30 in diretta sulle pagine Facebook (Pallacanestro Forlì 2.015) e Youtube (@PallForli) della Società, e che vedrà la partecipazione, oltre a Davide, del Presidente Giancarlo Nicosanti, del GM Renato Pasquali e di coach Sandro Dell’Agnello. (Sportando)

La partenza del coach Obradovic da Istanbul è stata fondamentale per convincerlo ad accettare il triennale propostogli dall'Olimpia Milano. Pazienza se sarà avversario del Banco di Sardegna, il suo ritorno nella serie A è motivo di orgoglio e promessa di spettacolo. (L'Unione Sarda.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr