Trieste, la manifestazione dei «No Green pass» Diretta video

Trieste, la manifestazione dei «No Green pass» Diretta video
Approfondimenti:
Corriere TV INTERNO

Dopo la partenza, alle 16.30, da piazzale delle Puglie, il corteo proseguirà lungo le vie Lorenzetti, Orlandini, dell’Istria, campo San Giacomo, via dell’Istria, largo Pestalozzi, via Molino a Vento, piazza Garibaldi, le vie Pascoli e Conti.

L’arrivo è previsto in piazza Perugino

«Martedì pomeriggio - scrive il comando sul social - possibili rallentamenti al traffico per lo svolgimento del corteo `No green pass´». (Corriere TV)

Su altri media

I manifestanti No Green pass arrivati a manifestare hanno scelto di partire dal rione Chiarbola. Dai balconi si alza qualche urlo contro i cori dei No Green pass: «Vergogna, basta con questi cortei, andate a casa» (Open)

Cartelli e manifesti indicano slogan come “no Green pass, no apartheid”. – “Fino a ieri lavoravo all’Irccs Burlo Garofolo di Trieste, da oggi ho deciso di autosospendermi: non posso stare a questo sistema ricattatorio. (Nordest24.it)

Sono stati duemila, secondo i dati forniti dalla Questura, i manifestanti che oggi hanno preso parte al corteo partito dal rione di Chiarbola. "Non chiedere il green pass non significa mettere a rischio la salute collettiva ma lottare contro il ricatto sul lavoro" hanno dichiarato (Triesteprima.it)

Da Chiarbola a piazza Perugino: un migliaio di manifestanti contro il green pass

Le persone si sono radunate già prima delle 16:30, orario in cui era previsto l'inizio dell'ennesima manifestazione organizzata dal Coordinamento No Green pass. Ancora non è noto il numero esatto di manifestanti (Triesteprima.it)

L'iniziativa, promossa dal Coordinamento no green pass Trieste, coincide con il secondo e ultimo giorno di sciopero del certificato verde indetto dal movimento. L'ALLARME No Green pass, Trieste rischia la zona gialla dopo il boom di (Il Messaggero)

– Hanno dato fuoco ai Green pass alcune decine di persone che hanno manifestato sabato sera a Perugia. Manifestanti bruciano i green pass. “Tutti bruciano i Green pass – hanno detto i manifestanti – i cittadini vaccinati in primis perchè qui tutti hanno capito che la cosa più importante è la difesa della Costituzione e della libertà” (Imola Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr