Tennis, Australian Open: Djokovic si aggiudica il grande slam

Tennis, Australian Open: Djokovic si aggiudica il grande slam
Yeslife SPORT

Novak Djokovic ha vinto l’Australian Open battendo Daniil Medvedev: in una finale da brivido il serbo conquista il 18esimo slam.

Trionfo per Novak Djokovic all’Australian Open.

Per il russo si tratta della seconda finale consecutiva persa in un grande slam, dopo quella agli Open negli Usa nel 2019.

Il prossimo grande slam si disputerà a maggio in Francia e Djokovic partirà da favorito anche se sulla terra rossa, Nadal ha un considerevole numero di vittorie

Per Djokovic si tratta del 18esimo slam in carriera e della nona in Australia, record assoluto della competizione. (Yeslife)

La notizia riportata su altri giornali

Novak Djokovic rende omaggio così allo Slam australiano vinto per la nona volta: il n.1 del tennis mondiale, che in finale ha battuto Daniil Medveded, ha ringraziato anche gli organizzatori. Non è stata la mia giornata però grazie per essere stati tutti qui e prima o poi vinceremo un titolo dello slam. (Corriere di Como)

Nole Djokovic vince gli Australian Open 2021. La storia si ripete sempre uguale, come da due anni a questa parte: Nole Djokovic si conferma campione agli Australian Open dopo aver battuto il russo Medvedev in tre set, con punteggi di 7-5, 6-2, 6-2. (StadioSport.it)

Non è stata la mia giornata però grazie per essere stati tutti qui e prima o poi vinceremo un titolo dello slam Novak Djokovic rende omaggio così allo Slam australiano vinto per la nona volta: il n.1 del tennis mondiale, che in finale ha battuto Daniil Medveded, ha. (oktennis)

Australian Open 2021, Novak Djokovic: "Ringrazio il mio fisioterapista per avermi fatto giocare. Medvedev-Slam, questione di tempo"

Dal 2008, Novak Djokovic è ormai il dominatore dell’inizio di stagione. E per l’uomo che oggi si prende la gloria, ci sono 82 tornei: è il quinto in questo senso nella storia (OA Sport)

Da quando i campi di Melbourne Park sono stati dipinti di blu, il serbo ha affrontato 15 volte dei top 5 e ha sempre vinto. “Ricordo che qualche anno fa, quando ero 500 o 600 del mondo, a Monaco mi sono allenato con lui. (Tiscali.it)

Daniil è una persona molto amichevole fuori dal campo, ma è uno degli avversari più temibili che abbia affrontato in carriera. Infine, il numero 1 al mondo chiude con un ringraziamento speciale, non ad una persona ma alla Rod Laver Arena: “Il nostro è un rapporto speciale (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr