Una tempesta durata sette ore: "Abbiamo avuto paura". Danni ingenti a San Marco in Lamis: "Ora la situazione è sotto controllo"

Una tempesta durata sette ore: Abbiamo avuto paura. Danni ingenti a San Marco in Lamis: Ora la situazione è sotto controllo
FoggiaToday INTERNO

Strade dissestate e manto stradale divelto in più punti, da via Amendola a via San Nicandro.

Maltempo 19 luglio 2021, alluvione a San Marco in Lamis sul Gargano in provincia di Foggia.

Si registrano numerosi interventi da parte dei vigili del fuoco e dei volontari della protezione civile.

Tecnici Enel sono al lavoro per ripristinare l'energia elettrica a Borgo Celano e in alcuni punti della cittadina garganica

Danni ingenti, decine di interventi di vigili del fuoco e volontari della protezione civile. (FoggiaToday)

La notizia riportata su altri giornali

Le forti piogge che si sono abbattute in questo weekend sul centro-nord hanno provocato non pochi danni e disagi. Danni ingenti e disagi in Molise a causa dei nubifragi del fine settimana in diversi comuni. (Rai News)

Non ci sarebbero feriti né danni di particolare rilievo (LE PREVISIONI METEO DI DOMANI) Tra le zone più colpite nella notte e nelle prime ore della mattinata c’è San Marco in Lamis, in provincia di Foggia (Sky Tg24 )

Alluvione lampo nel Gargano, dove è stato particolarmente colpito San Marco in Lamis. #BREAKING. La stazione meteorologica di San Marco in Lamis segna 251mm, registrati nelle ultime otto ore. (Ilmeteo.net)

Maltempo Puglia, nubifragio si abbatte sul Gargano: allagamenti e frane sul versante nord, situazione critica a San Marco in Lamis [FOTO]

La zona più colpita è quella fra San Marco in Lamis e San Giovanni Rotondo, dove si può parlare ormai di un evento alluvionale. Preoccupa il fiume Candelaro, ingrossatosi per le piogge incessanti: ai suoi lati e nei terreni sub-collinari i canali si sono trasformati in torrenti rigonfi d’acqua. (InMeteo)

È il disperato appello di Michele Merla, sindaco di San Marco in Lamis, centro garganico travolto dall’ondata di maltempo. Situazione critica anche a Rignano Garganico, Giosuè Del Vecchio: “Tutta la Piana di Rignano è sott’acqua, intere colture e aziende distrutte, chiediamo alla Regione l’immediato stato di calamità, intere masserie sono isolate e la Pedegarganica non è più percorribile; occorre ora verificare la stabilità di tutti i ponti sul Candelaro” (l'Immediato)

Isolato Borgo Celano, una frazione di San Marco in Lamis. Sul posto, stanno operando i Vigili del fuoco e i volontari della Protezione Civile. (MeteoWeb)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr