La sospensione del vaccino Johnson&Johnson e la visualizzazione del rischio secondo il Washington Post - Info Data

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Dopo 6,8 milioni di dosi del vaccino Johnson & Johnson si sono verificati sei casi di questo tipo, uno ogni 1,1 milioni di dosi.

Appena apri la pagina web del Washington Post il quadrato bianco si riempi di puntini alla velocità di 100 al secondo.

Gli organi di farmacoviglianza devono continuare a fermare la somministrazione del vaccino per studiare meglio

Il giornale Usa ricorda come in termini di probabilità ogni anno circa 12 americani su 100mila muoiono in un incidente stradale. (Il Sole 24 ORE)

La notizia riportata su altri giornali

Nuova consegna di vaccini Astrazeneca nella mattina di oggi all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. Oggi avrebbero dovuto giungere in Friuli Venezia Giulia le prime dosi di vaccino Johnson e Johnson che invece è stato bloccato. (Telefriuli)

Al momento la percentuale di vaccini somministrati è pari all'81,7% delle 17.130.760 di dosi consegnate alle regioni Il bilancio. Sono oltre 17 milioni - per la precisione 17.130.760 - le dosi di vaccino consegnate alle regioni, secondo il dato del sito ufficiale del Governo. (ilgazzettino.it)

Vaccini in Italia, limiti di età per la somministrazione di Johnson & Johnson? Johnson & Johnson: “Stiamo aggiornando le linee guida del vaccino“. “Per ragioni di massima cautela, i CDC e la FDA hanno raccomandato una pausa nell’uso del nostro vaccino. (Younipa - il blog dell'Università degli Studi di Palermo)

“Vogliamo solo che sia in grado di comunicare, che possa camminare e parlare di nuovo, anche se non sarà tutto perfetto come prima”. I medici hanno detto di non sapere quanto tempo occorrerà prima che l’uomo possa riprendersi, nè se potrà o meno tornare a camminare o parlare. (NewNotizie)

Questo tipo di esame, dal punto di vista della letalità, è probabilmente più pericoloso rispetto al vaccino di cui stiamo parlando. Non ho elementi, ma strano che succeda tutto questo per AstraZeneca che è il vaccino che costa meno, come per altro anche J&J, che costa poco più della metà degli altri farmaci (IlNapolista)

"La sicurezza e benessere delle persone che utilizzano i nostri prodotti è la nostra massima priorità, e supportiamo fermamente il riconoscimento dei segnali e sintomi di questo evento estremamente raro per assicurare una diagnosi corretta, un trattamento appropriato e una rapida segnalazione da parte degli operatori sanitari. (Primocanale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr