Apertura frontiere extra Ue: da quali paesi si può viaggiare fuori dall’Europa

Apertura frontiere extra Ue: da quali paesi si può viaggiare fuori dall’Europa
Il Reporter Il Reporter (Esteri)

Si tratta di linee guida condivise per l’apertura delle frontiere extra Ue, ma ogni stato membro è in teoria libero di scegliere a quali paesi aprire i propri confini.

Verso l’apertura delle frontiere extra Ue.

Ne parlano anche altre testate

L', dunque, ha deciso di riaprire, da domani 1, le sue frontiere esterne a 15 paesi terzi, tra cui la, ma a condizione di reciprocità. Gli Usa, tuttavia, restano esclusi. (Leggo.it)

L'elenco comprende 15 paesi: Algeria, Australia, Canada, Georgia, Giappone, Montenegro, Marocco, Nuova Zelanda, Ruanda, Serbia, Corea del Sud, Thailandia, Tunisia, Uruguay e la Cina, soggetta alla conferma della reciprocità. (Italia Oggi)

La lista, con l’ingresso o cancellazione di altri stati in base alla curva dei contagi, verrà aggiornata ogni due settimane. Ad assumere la decisione i 27 stati membri con l’aggiunta di altri quattro Paesi che compongono lo spazio Schengen (Islanda, Norvegia, Svizzera e Liechtenstein). (Corriere dell'Umbria)

Il nodo da sciogliere è sicuramente quello riguardante gli Stati Uniti, vista l’importanza cruciale che ricopre dal punto di vista diplomatico. Il segretario di Stato statunitense Mike Pompeo ha spiegato che sta negoziando con alcuni paesi europei per la riapertura delle frontiere e che ce ne sono “almeno una dozzina” favorevoli a ripristinare i collegamenti, benché non abbia specificato quali. (Buongiorno Slovacchia)

La lista sarà rivista ogni 14 giorni, con l’aggiunta di nuovi paesi a seconda delle rispettive curve epidemiologiche. Il sì a Pechino condizionato alla reciprocità, mentre l'esclusione degli Stati Uniti era ampiamente attesa anche a Washington (Il Fatto Quotidiano)

Ma resteranno in vigore alcuni vincoli legati proprio ai Paesi di provenienza dei viaggiatori, i parametri da tenere in considerazione fanno riferimento proprio al numero di contagi nella nazione di provenienza. (idealista.it/news)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr