Sebastiani: "Picco la prossima settimana. Ma gli ospedali soffriranno ancora"

Sebastiani: Picco la prossima settimana. Ma gli ospedali soffriranno ancora
Per saperne di più:
Yahoo Notizie ESTERI

Un’anomalia è che non si è invece ancora vista un’impennata della curva degli ingressi in intensiva.

A livello nazionale abbiamo raggiunto il picco della percentuale dei positivi ai test molecolari il 6 gennaio.

Una è legata all’inizio dei saldi, partiti il 5: potrebbe portare cambiamenti sui dati a una settimana.

(Photo: Sebastiani). “Il picco del numero totale di positivi lo raggiungeremo settimana prossima secondo i miei calcoli, ma alcune regioni già ci sono arrivate e si trovano in un’iniziale fase di discesa, ossia l’Umbria e la Toscana (Yahoo Notizie)

La notizia riportata su altri media

Sebastiani è invece d’accordo “a fornire dati più informativi, riguardanti non solo la positività, ma anche la presenza o meno di sintomi, la loro gravità, il motivo per cui è fatto il test. Prendo lo spunto da questo – osserva l’esperto – per esortare le istituzioni a mettere a disposizione della comunità scientifica dati in forma più disaggregata. (La Rampa)

È il caso della Sicilia che, nonostante l’aumento vertiginoso dei nuovi casi, non ha ancora superato il limite massimo. LEGGI I DATI DELLA PROTEZONE CIVILE DI OGGI. La previsione del matematico. Entro una settimana i ricoveri a livello nazionale potrebbero superare i valori soglia per l’ingresso nella zona arancione. (Diretta Sicilia )

CAGLIARI. A Cagliari cercano 1 ragioniere, 1 perito elettrotecnico, 1 perito meccanico, 2 muratori in mattoni, 2 carpentieri edili, 1 geometra, 1 verniciatore a mano. (Sardegna Reporter)

Covid, Sebastiani (Cnr): «Ora picco tasso di positività, tra una-due settimane meno casi. Ma c'è l'incognita scuole»

CAGLIARI. A Cagliari cercano 1 ragioniere, 1 perito elettrotecnico, 1 perito meccanico, 2 muratori in mattoni, 2 carpentieri edili, 1 geometra, 1 verniciatore a mano. DOLIANOVA. A Dolianova cercano 1 autolavaggista, 1 gommista. (Sardegna Reporter)

Siamo al 25%, quindi ogni quattro test molecolari fatti uno è positivo”. “Mi aspetto anche che dopo la percentuale risalga, soprattutto per via dell’inizio delle scuole. (Centro Meteo italiano)

Il professor Giovanni Sebastiani, matematico del Cnr, però vede all'orizzonte il possibile rallentamento della crescita delle nuove infezioni. Covid, in Italia ci sono quasi 2 milioni di positivi e questa settimana è stata superata quota 200mila casi al giorno. (Leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr