Movimento 5 Stelle, Federica Dieni fa chiarezza: “non ho abbandonato il partito”

Movimento 5 Stelle, Federica Dieni fa chiarezza: “non ho abbandonato il partito”
StrettoWeb INTERNO

Con queste parole, contenute in una nota inviata alla stampa, Federica Dieni ha fatto chiarezza sulla sua posizione politica dopo la scissione di Luigi Di Maio dal Movimento 5 Stelle.

L’esponente pentastellata reggina conferma la sua permanenza nel movimento nonostante gli ultimi scossoni

Invito pertanto le testate che hanno commesso questo errore madornale a rettificare al più presto una notizia del tutto infondata“. (StrettoWeb)

La notizia riportata su altri giornali

Se qualcuno non si riconosce più in un progetto politico è giusto che faccia le proprie scelte, dando però le dimissioni dalla forza politica in cui è stato eletto. Qualcuno dice che Conte si sia indebolito, noi invece pensiamo che si sia rafforzato perché coloro che ieri hanno decido di rimanere nel Movimento sono quelli che credono fermamente nel nuovo corso e perseguono una strada comune. (Tuscia Web)

"È stata una scelta sofferta, - spiega la deputata fabrianese - ma le ragioni che mi hanno spinto a farne parte sono molteplici. Stimo moltissimo sia Giuseppe Conte che Luigi Di Maio entrambi hanno dato e daranno un contributo enorme al Paese Italia". (il Resto del Carlino)

Tutti gli altri tredici grillini se la sono data a gambe in questi quattro anni e mezzo di legislatura. I grillini che ancora indossano la casacca M5s sono il deputato Mario Perantoni e il senatore Ettore Licheri, entrambi avvocati sassaresi. (SardiniaPost)

Scissione nel M5s in Regione Campania: la Ciarambino segue Di Maio e strizza l'occhio a De Luca

Orrico: «Per Di Maio mutazione genetica con pochi precedenti». «Dispiace essere arrivati a questo punto - commenta Anna Laura Orrico -. Agire così è inopportuno sempre, ma in questa particolare situazione lo è stato ancora ancora di più (LaC news24)

Dopo lo scisma voluto da Luigi Di Maio, delle stelle sarde resta solo la polvere, o qualcosa di più. Ha attaccato Di Maio e il suo è lo schieramento con l'ex presidente del consiglio. (YouTG.net)

Tre resteranno nel Movimento 5 Stelle (il capogruppo Ciro Borriello, Salvatore Flocco e Claudio Cecere) e tre seguiranno Di Maio (Gennaro Demetrio Paipais, Fiorella Saggese e Flavia Sorrentino). (NapoliToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr