Covid in Sardegna, casi stabili e ricoveri in calo

Covid in Sardegna, casi stabili e ricoveri in calo
Alghero News INTERNO

– Sono 40.765 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza.

Il rapporto casi positivi-tamponi eseguiti segna per l’Isola un tasso di positività dello 0,3%.

Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 77 nuovi casi.

In totale sono stati eseguiti 744.236 tamponi, per un incremento complessivo di 25.403 test rispetto al dato precedente. (Alghero News)

La notizia riportata su altri media

Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 77 nuovi casi. Sono 40.765 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell'emergenza. (La Nuova Sardegna)

Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 77 nuovi casi. I guariti sono complessivamente 26.252 (+116), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell’Isola sono attualmente 233. (BuongiornoAlghero.it)

Si registrano altre cinque vittime e un posto in più occupato nelle terapie intensive (27), ma si sono liberati 11 posti negli altri reparti ospedalieri (264). Per quanto riguarda la distribuzione territoriale, ci sono 41 nuovi casi sono nel Cagliaritano, 14 nel Sud sardegna, 12 nel Nord sardegna, 9 nel Nuorese e uno nell’Oristanese (SardiniaPost)

Sassari, addio a Costanzo Dettori "mastino" della Torres piegato dal Covid

"Sono in corso accertamenti di laboratorio e approfondimenti epidemiologici per stabilire se i casi di variante inglese di Bono siano frutto di un caso di importazione o di un contagio locale in famiglia". (YouTG.net)

Continua a migliorare la situazione in Sardegna, 33 nuovi casi. Si registrano 4 decessi. Di: Redazione Sardegna Live. Sono 40.688 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell'emergenza. (Sardegna Live)

Conosciutissimo nell’ambiente sportivo sassarese, molto apprezzato anche a Thiesi e a Ittiri, dove aveva lasciato il segno a fine carriera, Dettori era il “mastino” per eccellenza. Se fosse stato un avversario da affrontare su un campo di calcio, difficilmente Costanzo Dettori si sarebbe fatto superare. (La Nuova Sardegna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr