Roma, Sergio Oliveira: "Voglio aiutare il club, bisogna giocare senza pressioni"

Roma, Sergio Oliveira: Voglio aiutare il club, bisogna giocare senza pressioni
Più informazioni:
QUOTIDIANO NAZIONALE SPORT

Nessun problema per il centrocampista che ha ancora tanto da dare al calcio: "Arrivo in un età matura in cui sento la responsabilità di aiutare la Roma.

L'esplosione dopo la maturità. Il suo non è stato sempre un talento brillante: Sergio Oliveira è ormai alla soglia dei 30 anni ma soltanto da poco ha raggiunto il picco massimo della sua carriera.

La Roma può raggiungere grandi obiettivi, ma bisogna concentrarsi una partita alla volta, a partire da domenica, senza avere troppe pressioni esterne"

La Roma ha grandi calciatori, io mi sento uno in più con il compito di aiutare e tutti insieme crescere per raggiungere gli obiettivi che questo club merita". (QUOTIDIANO NAZIONALE)

La notizia riportata su altre testate

Non ho paura di venire qui con la formula del prestito, a 29 ho già dimostrato il mio valore nel calcio“. La Roma ne ha molti, io mi sento uno in più che arriva in squadra: sento la responsabilità di aiutare la Roma a crescere e a raggiungere gli obiettivi". (ForzaRoma.info)

L'allenatore lo ha voluto perché è un vincente, dato che ha vinto 8 trofei in carriera. Lo stesso gm ha annunciato che "due anni fa nessuno dei due poteva pensare di essere insieme. (LAROMA24)

Davvero un centrocampista completo, che è arrivato al momento della maturità". C'è chi sostiene possa essere troppo lento per il calcio italiano. (LAROMA24)

Col Cagliari sarà 4-3-3. Oliveira: "Ci penso io"

La Roma ha grandi calciatori e io mi sento uno in più, con il compito di aiutare. Arrivo in un età matura in cui sento la responsabilità di aiutare il club dentro e fuori dal campo. (ForzaRoma.info)

Sergio non ha bisogno di presentazione, ha uno status internazionale che tutti conoscono. “Due anni fa nessuno dei due poteva pensare di essere insieme – ammette infatti il g.m. (ForzaRoma.info)

A centrocampo l'escluso d'eccellenza potrebbe essere Veretout, mentre in attacco ci dovrebbero essere Zaniolo, Abraham e Felix. Io sono uno in più, arrivato per aiutare la squadra a crescere" - queste le parole di Sergio Oliveira in conferenza stampa. (LAROMA24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr