Turchia dispiega forze speciali a Idlib

Turchia dispiega forze speciali a Idlib
Sputnik Italia Sputnik Italia (Esteri)

La Turchia ha dispiegato unità delle proprie forze speciali a Idlib, in Siria, secondo quanto riferito dall'agenzia turca Anadolu.

Il 3 febbraio, cinque truppe turche sono state uccise in scontri con l'esercito siriano, con la Turchia che ha risposto attaccando le posizioni dell'esercito siriano.

La notizia riportata su altri media

Nelle stesse ore il ministero degli Esteri russo ha invitato la Turchia ad astenersi dal rilasciare dichiarazioni provocatorie sugli eventi in Siria. La Siria riconosce il 'genocidio' armeno. . Il ministro della Difesa turco Hulusi Akar ha quindi comunicato che stanno inviando truppe aggiuntive ad Idlib per difendere il cessate il fuoco e renderlo permanente. (Vatican News)

Specialmente a Idlib, hanno ricevuto quello che meritavano", ha dichiarato Erdogan. Siria, Erdogan: "Damasco pagherà a caro prezzo ogni attacco". Il presidente turco Recep Tayyp Erdogan ha avvisato il presidente siriano Bashar Al-Assad dichiarando che il suo governo pagherà a "caro prezzo" ogni attacco ai militari di Ankara (LaPresse)

Siria, le impressionanti immagini dell'elicottero di Damasco abbattuto a Idlib. I ribelli siriani hanno abbattuto un elicottero del governo di Damasco nel nordovest del Paese in guerra, dove le forze armate governative sono impegnate in un'offensiva per riprendere le ultime zone in mano all'opposizione. (LaPresse)

Published on Feb 11, 2020. Continuano gli scontri tra esercito siriano e ribelli sostenuti dalla Turchia nella provincia di Idlib. Centinaia di migliaia i civili in fuga. (TG2000)

La registrazione è gratuita e ti consente la lettura di n. Registrati. Accedi tramite il tuo account social network: Entra con google Procedendo dichiari di accettare i Termini e Condizioni e la Privacy Policy de il manifesto Accedi tramite la tua email: Per favore, correggere i seguenti errori di input: dummy Email * Password * Ricordami Entra Non ricordi la tua login e/o la password? (Il Manifesto)

La presente e futura collocazione di questo enorme numero di individui è rimasto il nodo irrisolto di tutte le trattative finora tenutesi su Idlib. L’esercito di Assad ha ormai ampiamente superato la dorsale nord-sud segnata dalla M5 e non sembra dare segno di volersi arrestare. (ISPIonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti