Siria, Erdogan: "Damasco pagherà a caro prezzo ogni attacco"

Siria, Erdogan: Damasco pagherà a caro prezzo ogni attacco
LaPresse LaPresse (Esteri)

"Abbiamo dato le risposte necessarie alla parte siriana.

Specialmente a Idlib, hanno ricevuto quello che meritavano", ha dichiarato Erdogan.

Siria, Erdogan: "Damasco pagherà a caro prezzo ogni attacco".

Ne parlano anche altri media

Da allora, l’esercito siriano è avanzato per ben tre volte verso l’autostrada ma stavolta il governo ha preso la decisione di riconquistarla definitivamente. La Russia e l’Iran giocano un ruolo importante nel cercare di sciogliere le tensioni esistenti tra Turchia e Siria, ma un ritiro totale della Turchia dalla Siria è fondamentale. (Come Don Chisciotte)

Nelle stesse ore il ministero degli Esteri russo ha invitato la Turchia ad astenersi dal rilasciare dichiarazioni provocatorie sugli eventi in Siria. Lanciano queste bombe nelle zone abitate da civili. (Vatican News)

"Da oggi in poi, se i nostri soldati nelle postazioni di osservazione ad Idlib subiranno danni, colpiremo le forze del regime siriano ovunque, senza essere vincolati ai confini del memorandum di Sochi". (Euronews Italiano)

Lunedì scorso il ministero della Difesa turco ha riferito che 5 soldati turchi sono caduti e cinque sono rimasti feriti a seguito dei bombardamenti dell'esercito siriano ad Idlib. Come risposta, come riferito dal dicastero militare di Ankara, le forze armate turche hanno colpito 115 bersagli delle forze governative siriane, eliminando 101 militari siriani. (Sputnik Italia)

L'ambasciatore russo in Turchia, Alexey Yerkhov, ha dichiarato di aver ricevuto minacce a causa dell'aggravarsi della situazione a Idlib. Come ha sottolineato l'addetto stampa, le minacce sui social network contro l’ambasciatore sono solo accessi di rabbia ed è improbabile che le parole siano seguite da azioni. (Sputnik Italia)

"Abbiamo dato le risposte necessarie alla parte siriana ai massimi livelli. Soprattutto a Idlib, hanno ricevuto ciò che meritavano. (L'AntiDiplomatico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti