Due veicoli commerciali elettrici della Maxus nella scuderia Koelliker

Due veicoli commerciali elettrici della Maxus nella scuderia Koelliker
Electric Motor News ECONOMIA

Il marchio di veicoli commerciali leggeri Maxus è parte di SAIC Motors, ed è il terzo tra i cinque grandi costruttori automotive cinesi.

Entro l’anno, la gamma si arricchirà della configurazione Chassis Cab.

La versione VAN è disponibile con batterie da 51,5, 72 e 88,55 kWh mentre la versione Chassis Cab è disponibile con monobatteria da 65kWh

Maxus eDeliver 9 è disponibile in versione VAN (con tre diverse configurazioni L2H2, L3H2 e L3H3) e versione Chassis Cab (con configurazione L3 ed L4). (Electric Motor News)

Ne parlano anche altre fonti

La versione VAN è disponibile con batterie da 51,5, 72 e 88,55 kWh mentre la versione Chassis Cab è disponibile con monobatteria da 65kWh. La gamma Maxus è composta dall’eDeliver 3, uno small LCV, e l’eDeliver 9, un mid-large LCV. (Time Magazine)

L'avanzata a zero emissioni verrà condotta assieme a Enel X, Microsoft e Santander Consumer Bank, partner per le tecnologie di ricarica, per la trasformazione digitale e per le soluzioni di finanziamento. (La Stampa)

Una peculiarità di KGen risiede nella formula del “go to market” all’insegna della strategia omnichannel. Un motivo di orgoglio per Koelliker che ancora una volta dimostra di saper guardare avanti, mantenendosi fedele ai propri storici valori (QN Motori)

È in arrivo in Italia un invasione di auto elettriche cinesi

Per questo, introdurrà sul mercato italiano una serie di modelli elettrici dei marchi Aiways, Karma, Maxus, Seres e Weltmeister. In Italia arriverà la Karma GS-6, versione dotata di range extender (motore BMW turbo da 1,5 litri) e batteria da 28 kWh (HDmotori)

Sono questi i modelli scelti da Koelliker, storico importatore e distributore italiano di veicoli, per dare il via all’ingresso nel Belpaese di cinque nuovi marchi cinesi dell’automotive. In dote portano crossover, sport utility, supercar e veicoli commerciali, tutti rigorosamente nativi elettrici. (Wired Italia)

E, dopo aver annunciato che importerà sul mercato italiano cinque brand cinesi di auto elettriche, vale a dire Seres, Weltmeister, Karma, Maxus e Aiways (leggi qui la notizia), rilancia. Anche SsangYong avrà presto la sua EV. (Vaielettrico.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr