Sydney festeggia la fine del lockdown dopo 106 giorni

Sydney festeggia la fine del lockdown dopo 106 giorni
Più informazioni:
Ticinonline ESTERI

Dopo ben 106 giorni, Sydney festeggia la fine del lockdown.

Pertanto sussiste ancora il rischio di un ritorno ad un nuovo lockdown, hanno avvertito le autorità, che hanno lanciato un appello alla prudenza

Tuttavia nello Stato del Nuovo Galles del Sud ieri si sono registrati ancora 493 casi positivi.

Il tasso di vaccinazione ha raggiunto il 70%, permettendo agli abitanti di tornare nei bar e ristoranti, parrucchieri e saloni di bellezza, se muniti di pass. (Ticinonline)

Ne parlano anche altri giornali

Ristoranti, pub e bar australiani riaprono i battenti, pronti ad accogliere nuovamente i clienti. Guarda tutti i video. Macedonia-incendioMacedonia del Nord, ospedale Covid in fiamme: almeno 14 vittime | video Sarebbero almeno 14 le vittime dell'incendio che ha colpito l'ospedale Covid di . (Panorama)

Alcune persone sono andate in riva al mare a fare jogging di prima mattina. Sulla spiaggia di Bondi, a Sydney in Australia, si riparte all’alba dopo oltre tre mesi di restrizioni per il contenimento della pandemia di Covid-19. (Corriere TV)

Nella citta' australiana piu' di cinque milioni di residenti hanno dovuto rispettare un lockdown di 106 giorni, predisposto per contenere la diffusione e la crescita della variante Delta ad alta trasmissibilita' Sulla spiaggia di Bondi, a Sydney in Australia, si riparte all'alba dopo oltre tre mesi di restrizioni per il contenimento della pandemia di Covid-19. (Tiscali.it)

Sydney festeggia la fine del lockdown durato 106 giorni

Molti altri si sono recati a casa di parenti e amici per riunirsi e festeggiare la ritrovata libertà di movimento dopo 107 giorni. Covid nel mondo: calano i contagi, ma in Russia c'è il picco di infezioni e vittime. (IL GIORNO)

Sydney riassapora la libertà dopo oltre 100 giorni di lockdown. Tra sollievo e timore i cittadini di Sydney sono tornati ad affollare locali e negozi nel "giorno della libertà" che ha messo fine al duro lockdown stabilito il 26 giugno scorso. (Newsby)

Dalla mezzanotte di lunedì pub, ristoranti e bar hanno riaperto i battenti a tutti coloro che possono dimostrare di essere vaccinati e gli oltre cinque milioni di residenti della capitale del Nuovo Galles del Sud sono tornati alla vita normale grazie ad un tasso di vaccinati di oltre il 70% tra gli over 16. (laRegione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr