Papa Francesco all'Angelus:"Un dramma dei nostri tempi: la solitudine degli anziani". Vicini alle sue parole, è inaccettabile considerarli uno scarto | NEWS

Papa Francesco all'Angelus:Un dramma dei nostri tempi: la solitudine degli anziani. Vicini alle sue parole, è inaccettabile considerarli uno scarto | NEWS
Sant Egidio Sant Egidio (Esteri)

Vicini alle sue parole, è inaccettabile considerarli uno scarto. La Comunità riafferma il proprio impegno a fianco degli anziani e rilancia l’appello contro la sanità selettiva e per la domiciliarità. Condividi su Share.

La notizia riportata su altre testate

Poi sugli anziani: tanti "sono lasciati soli dalla famiglia come se fossero materiale di scarto". "Noi siamo tanto abituati ad insultare i responsabili", "i qualificativi sono tanti ma non li dirò", ha commentato, invitando i cristiani a sostenere invece i politici con le preghiere, anche se la pensano diversamente. (QUOTIDIANO.NET)

La burrascosa vita di san Pietro. L'ulteriore suggestione vuole che nel periodo di fine giugno ci sia un'attività di temporali particolarmente intensa, maltempo che la tradizione lega alla burrascosa vita dell'apostolo e ad alcuni episodi narrati nei vangeli. (Triesteprima.it)

Solo la preghiera scioglie le catene, solo la preghiera spiana la via all'unità", sottolinea il Papa. E oggi abbiamo bisogno di profezia, di profezia vera: non di parolai che promettono l'impossibile, ma di testimonianze che il Vangelo è possibile". (Rai News)

Il Signore lo ha scosso: ha fatto cadere la sua presunzione di… - redelmonte : RT @Pontifex_it: Il fiero Saulo è diventato Paolo, che significa “piccolo”. Leggi su tg24.sky. Pontifex_it : Il fiero Saulo è diventato Paolo, che significa “piccolo”. (Zazoom Blog)

Solo la preghiera scioglie le catene, solo la preghiera spiana la via all’unità”, ha detto ancora il Papa nel corso dell’omelia. Vuoi una Chiesa profetica: inizia a servire, e stai zitto”. (Farodiroma)

E rispose: "Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente". Esiste dunque un segreto per avere una vita felice, ed è riconoscere Gesù, “ma Gesù come Dio vivente. (Vatican News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr