Alluvione Germania, bilancio dei morti aumenta ancora

Alluvione Germania, bilancio dei morti aumenta ancora
Adnkronos ESTERI

Sale a 165 il numero dei morti in Germania a causa delle piogge record e delle successive inondazioni che hanno colpito il Paese.

Sono invece 163 le persone che risultano ancora disperse, secondo i dati ufficiali.

Inoltre sono 1.100 le famiglie ancora senz'acqua, mentre 3.700 sono senza acqua potabile

Lo riferiscono le autorità tedesche, mentre i soccorritori continuano la ricerca dei dispersi nelle città colpite dal maltempo. (Adnkronos)

Se ne è parlato anche su altri media

Ma per costruire occorre un passo prima: abitare il luogo, abitare il materiale, abitare l’opera. Zone alpine ed appenniniche sono relativamente recenti in formazione geologica, ancora non assestate, e a rischio frane e valanghe. (Il Sussidiario.net)

La cancelliera si è recata a Bad Muenstereifel, in Nord Reno Westfalia, accompagnata dalla sindaca della cittadina Sabine Preiser-Marian e dal governatore del Land Armin Laschet, intrattenendosi con i cittadini (LaPresse)

Quindi, molte vite umane avrebbero potuto essere salvate se gli allarmi fossero stati gestiti meglio. Infine, ignorare il sole, come molti fanno, potrebbe indurre a gravi errori di interpretazione con tutte le conseguenze, anche economiche, che questi errori portano (MeteoWeb)

Inondazioni: i morti e le accuse

“Se non ti vaccini niente stipendio”/ Proposta 'segreta' di Confindustria a Draghi. Quale potrebbe essere la causa di queste ondate speculative? Si potrà forse discutere della velocità con cui attuare questi cambiamenti, ma chi pagherà di più sarà il modello renano (Il Sussidiario.net)

Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri. Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno (Quotidiano del Sud)

TG di sabato 17.07.2021. Cresce il bilancio anche in Belgio, dove i morti provocati dal maltempo sono 36, mentre in Svizzera a nord delle Alpi, i livelli di laghi e fiumi continuano a decrescere. (RSI.ch Informazione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr