Assicurazioni Generali, il consiglio si arrocca e chiude la porta alla proposta di rinnovamento di Del…

Assicurazioni Generali, il consiglio si arrocca e chiude la porta alla proposta di rinnovamento di Del…
Il Fatto Quotidiano ECONOMIA

Almeno, è quanto emerge al termine del primo round di incontri sul rinnovo del consiglio di amministrazione in scadenza.

Dall’altra c’è il fronte di Mediobanca, primo socio (non disinteressato) delle Generali che punta per un rinnovo dell’attuale management con una lista di candidati promossa dal cda stesso del Leone.

La battaglia per il controllo delle Assicurazioni Generali, la cassaforte d’Italia, entra nel vivo e si preannuncia parecchio accesa. (Il Fatto Quotidiano)

Su altri media

Di contro Caltagirone e Del Vecchio vogliono sostituire l’amministratore delegato e allentare la presa di Mediobanca, principale azionista di Generali. La maggioranza del board di Assicurazioni Generali è pronta a sostenere la ricandidatura di Philippe Donnet alla guida del gruppo assicurativo per un altro triennio. (Finanzaonline.com)

Sale ulteriormente l’attenzione del mercato sulla governance di Generali, dopo che nella riunione di ieri i consiglieri non esecutivi hanno preso atto della disponibilità del Group Ceo, Philippe Donnet, a ricoprire la carica di amministratore delegato per un terzo mandato. (Il Cittadino on line)

La percentuale è di fatto la possibilità di avere voce piena sulla questione da parte dei due investitori. Se il patto è un atto formale che in Mediobanca non ci si aspettava, una fonte de Il Sole 24 Ore afferma che l’ad Nagel abbia avuto un contatto con Del Vecchio a luglio. (Bluerating.com)

Generali, Caltagirone continua acquisti e supera quota 6%

Finanza Caltagirone-Del Vecchio, patto di consultazione sulle Generali di Redazione Economia. Leonardo Del Vecchio e Francesco Gaetano Caltagirone sono contrari alla riconferma di Donnet e chiederanno discontinuità. (Corriere della Sera)

Milano, 17 set. (LaPresse) – Leonardo Del Vecchio e Francesco Gaetano Caltagirone, su richiesta della Consob, hanno aggiornato le informazioni relative al patto di sindacato stipulato su Generali. (LaPresse)

L'imprenditore romano supera così il 6% circa di Generali, acquistando - attraverso le holding Finced, Quarta Iberica e Mantegna 87 - 1,785 milioni di azioni del Leone, pari allo 0,11% del capitale 1 Minuto di Lettura. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr