Temporaneo miglioramento, clima freddo con gelate tardive

Temporaneo miglioramento, clima freddo con gelate tardive
3bmeteo INTERNO

Temporaneo miglioramento, clima freddo con gelate tardive. Giovedì 8: il tempo migliora ovunque.

Clima freddo nottetempo con gelate estese in montagna, a tratti anche in pianura.

Sabato 10: peggiora al Nordovest e parte del Centro

Venerdì 9: nubi in aumento entro sera al Nordovest e sulla Sardegna; clima fresco.

(3bmeteo)

Su altre fonti

Dopo giorni di sole e temperature gradevoli, torna il freddo e in molte zone del paese è ricomparsa la neve. Crollano le temperature Allerta gialla nelle Marche e in Abruzzo per precipitazioni a carattere temporalesco. (Rai News)

Nella giornata di domani, come riportato nel bollettino di Centro Meteo Emilia Romagna, ancora residua instabilità sparsa, con possibili deboli nevicate fin sui fondovalle, senza accumuli se non oltre i 400 metri. (AltaRimini)

Dunque un tempo strano che dà adito a molte interpretazioni, e se questa coda d’inverno si protrarrà porterà anche qualche gelata alla quale dover fare particolare attenzione Il primo descrive l’incertezza del mese di marzo, notoriamente conosciuta, il secondo avverte di non alleggerire il vestiario prima di San Marco – che cade il 25 aprile – perché le sorprese meteo sono sempre in agguato. (QDM Notizie)

Una primavera "artica": l'apice del freddo porta la neve

Freddo record, neve in pianura e venti di tempesta - VIDEO. . ore 14:28. di Lorenzo Badellino 6 aprile 2021ore 14:28. 1 minuto, 30 secondi Per tutti tempo di lettura1 minuto, 30 secondi. Immagine di archivio. (3bmeteo)

Successivamente il tempo andrà lentamente migliorando con le ultime precipitazioni sugli Appennini centro-meridionali nella giornata di domani, mercoledì 7 aprile. Proprio in queste ore il nostro Paese, ma anche gran parte dell'Europa, è alle prese con un'incursione fredda di stampo invernale. (Adnkronos)

Ma l'instabilità potrebbe accentuarsi ancora una volta nel weekend. Colpo di coda dell'inverno con piogge, neve e venti forti. L'apice della martellata di maltempo si avrà comunque domani mercoledì 7 aprile e da giovedì tornerà l'anticiclone portando un tempo più stabile (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr