Lazio, Marchegiani: "Dopo Inzaghi, Sarri è la scelta obbligata"

Lazio, Marchegiani: Dopo Inzaghi, Sarri è la scelta obbligata
La Lazio Siamo Noi SPORT

Luca Marchegiani è uno che conosce bene l'ambiente Lazio e quello che ormai è il suo ex allenatore, Simone Inzaghi.

La Lazio ha bisogno di questo, non è una società che ama le rose extra large e Sarri è uno di quelli che usa meno giocatori"

Inzaghi è uno di quelli che ha inciso di più sulla propria squadra.

Sarri è quasi la scelta obbligata, un allenatore dal gioco ben chiaro e identificabile.

L'ex portiere biancoceleste ha commentato il possibile arrivo di Maurizio Sarri sulla panchina della Lazio durante la trasmissione Calciomercato - L'Originale di Sky: "Sono allenatori totalmente diversi ma Sarri è l’uomo giusto. (La Lazio Siamo Noi)

Su altri giornali

Lo ha detto Luca Marchegiani, ospite di 'Calciomercato l'Originale', in onda su Sky Sport. "Sono curioso di vedere quanto velocemente Inzaghi saprà portare le sue idee nell'Inter. (Fcinternews.it)

Sulla falsa riga dell'esperienza alla Lazio, in contrasto con l'esperienza di Conte. Con il marocchino se ne vanno anche. L'Inter, da quelle parti, è pronta a premiare non toglie gli occhi da Alessandro Florenzi , ma sa che un altro Hakimi non lo troverà. (Calciomercato.com)

Il futuro di Michele Di Gregorio, portiere classe '97 di proprietà dell'Inter, potrebbe essere definito già nei prossimi giorni, quando è in programma un incontro tra il suo agente, Carlo Alberto Belloni, e il club nerazzurro: "Il suo percorso lo sta facendo e abbiamo ancora tre anni di contratto con l'Inter, in settimana probabilmente mi vedrò con la società e capiremo cosa fare - ha spiegato il procuratore a Monza-news. (Fcinternews.it)

Marchegiani: "Inzaghi? Sono curioso di vedere quanto velocemente porterà le sue idee nell'Inter"

Come riporta Matteo Barzaghi di “Sky Sport”, occhi rivolti anche su Brozovic, Barella e Lautaro Martinez. RINNOVI − L’Inter non vuole solo monetizzare ma anche blindare alcuni interpreti. Inoltre, l’Inter vuole blindare anche alcuni giocatori come Marcelo Brozovic, Nicolò Barella e Lautaro Martinez. (Inter-News)

Queste le sue parole: "Mourinho alla Roma senza dubbio. Poi sono dell'idea che l'allenatore è importante ma per esaltarlo deve avere un organico forte. (fcinter1908)

L'altro aspetto è capire le reali volontà dell'argentino: come si comporterebbe l’Inter se l’argentino avanzasse la richiesta di andare via? L'Inter vorrebbe tenerlo, ma non ci sono certezze e non è detto che, dopo Hakimi, il club non debba sacrificare anche un altro big. (Fcinternews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr