Ravenna, Massimo Cameliani nuovo capogruppo del Partito Democratico

Corriere Romagna INTERNO

Ringrazio il Partito Democratico per la fiducia, sarà un impegno importante nell’istituzione più rappresentativa della città.

“Esprimo grande soddisfazione – ha detto – per il nome di Massimo Cameliani, emerso dal nuovo gruppo consigliare del Pd.

Ritengo che Massimo potrà svolgere al meglio il ruolo di capogruppo grazie alla sua esperienza, competenza, conoscenza delle dinamiche della macchina amministrativa e capacità di coinvolgere e valorizzare tutta la squadra

È stato indicato come capogruppo Massimo Cameliani. (Corriere Romagna)

Ne parlano anche altri giornali

"I fatti accaduti a Roma, l'assalto alla sede della Cgil, ripropongono la necessità e urgenza di affrontare seriamente e con fermezza il tema dei movimenti eversivi di matrice fascista che rappresentano una reale minaccia alla vita democratica e alle leggi della Repubblica". (SanremoNews.it)

La soluzione perché le forze di centrosinistra e civiche vincano queste elezioni è semplice e si costruisce con un apparentamento tecnico che segni discontinuità con il recente passato”. No ad accordi informali o generiche indicazioni di voto da parte di nessuno ma un accordo chiaro con il simbolo del Pd sulla scheda. (Sardegna Reporter)

Non chiediamo tavoli tecnici o politici per affrontare la questione, sappiamo che al sindaco del nostro paese non piacciono Ragion per cui ci piacerebbe conoscere il pensiero dell’amministrazione comunale sul tema, perché a nostro avviso bisognerebbe avere il coraggio di esprimere un indirizzo politico chiaro e netto sulla vicenda. (Canosa news24city)

Adesso che si avvicina il voto però, quel simbolo serve eccome per attirare quegli elettori che possono risultare decisivi Un messaggio con il testo del segretario Pd di Rivalta che invita al voto per Lombardi. (TorinoSud)

"E' viva la necessità di una profonda riflessione sulla nostra esperienza di governo a Torre Annunziata. Lo ribadiamo con la consapevolezza di essere una grande forza che ha cercato sempre di affrontare una realtà complessa muovendosi dentro i principi di legalità e di lotta alla camorra coniugati con l'azione per l'equità e la solidarietà" - spiega in una nota Persico. (Lo Strillone)

“Con la presenza del segretario nazionale Enrico Letta a Lanciano abbiamo rafforzato la convinzione di essere a Roma domani 16 ottobre per la manifestazione nazionale indetta dai sindacati Cgil, Cisl e Uil, contro i fascismi. (AbruzzoLive)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr