Missili di Israele su nave iraniana (e sull'accordo con gli Usa per il nucleare)

Missili di Israele su nave iraniana (e sull'accordo con gli Usa per il nucleare)
IL GIORNO ESTERI

Una presunta nave spia iraniana è stata attaccata da Israele mentre navigava nel Mar Rosso.

Tutto è di fatto cominciato al vertice di Vienna sul nucleare iraniano

La stessa televisione ha aggiunto che potrebbe non essere casuale la concomitanza fra l’incidente nel Mar Rosso e l’inizio a Vienna dei colloqui sul nucleare iraniano.

La ‘Saviz’ - questo il nome della nave battente bandiera iraniana - sarebbe legata ai Guardiani della Rivoluzione. (IL GIORNO)

Su altri giornali

Meno di due settimane fa un mercantile appartenente a una compagnia di Haifa era stato centrato da un missile a largo della Tanzania. I sauditi sostengono che sia stata la Savit a fornire le coordinate per gli attacchi missilistici condotti dagli Houthi (La Repubblica)

Secondo il NYT, diversi canali di social media Telegram gestiti da membri del Corpo delle Guardie rivoluzionarie islamiche hanno accusato Tel Aviv di essere dietro l'esplosione. Secondo quanto riferito, la nave è stata ormeggiata al largo dell'arcipelago di Dahlak nel Mar Rosso dal 2016 (Sputnik Italia)

La televisione ha aggiunto che potrebbe non essere casuale la concomitanza fra l'incidente nel Mar Rosso e l'inizio a Vienna dei colloqui sul nucleare iraniano. Una presunta nave-spia iraniana sarebbe stata colpita da un missile nel Mar Rosso, vicino alle coste dello Yemen. (La Stampa)

Missile colpisce nave iraniana in Mar Rosso – Corriere Marittimo

L'attacco potrebbe essere direttamente connesso con l'inizio, a Vienna, dei colloqui sul nucleare iraniano per un accordo Teheran - Washington La nave si chiama Saviz - secondo la testata giornalistica israeliana "Times of Israele" - sembrerebbe impegnata in "attività di spionaggio" collegate alle Guardie Rivoluzionarie di Teheran. (Corriere marittimo)

Negli scorsi giorni è poi arrivata la decisione del governatore Andrew Cuomo che ha ufficialmente dato il via libera alla vaccinazione anche alla fascia d’età compresa tra i 16 e i 29 anni. Per quanto riguarda i ragazzi di 16 e 17 anni è stato chiarito che possono ricevere soltanto il vaccino Pfizer-BioNTech, poiché si tratta dell’unico farmaco approvato per gli under 18. (LaPresse)

Il 25 marzo era stata colpita nel mar Arabico una nave israeliana e i sospetti erano caduti sull’Iran. Che però, secondo il New York Times, avrebbe rivendicato l’azione presso l’amministrazione Usa, descrivendola come una rappresaglia per precedenti attacchi simili dell’Iran alle sue navi nel Golfo Persico. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr