Covid: per l’Iss la vaccinazione completa copre dall’infezione nell’88% dei casi e dal decesso nel 95,8%

Covid: per l’Iss la vaccinazione completa copre dall’infezione nell’88% dei casi e dal decesso nel 95,8%
L'Occhio SALUTE

Complessivamente, l’efficacia complessiva della vaccinazione, aggiustata per età, si legge nel documento “è superiore al 70% nel prevenire l’infezione in vaccinati con ciclo incompleto (71,3%, IC95%: 71,0%-71,7%) e superiore all’88% per i vaccinati con ciclo completo (88,5%, IC95%: 88,3%-88,7%)

In Italia i nuovi casi di Covid nell’ultima settimana sono aumentati, ma nella maggior parte dei casi si tratta di persone non vaccinate o vaccinate solo con una dose. (L'Occhio)

La notizia riportata su altri media

er ora, spiega Silvio Brusaferro, presidente dell'Istituto superiore di sanità, stanno aumentando i contagi da coronavirus: "L'Rt è in crescita e passa dallo 0.66 della settimana scorsa allo 0.91 di questa settimana. (La Repubblica)

L'efficacia nel prevenire i ricoveri in terapia intensiva è 88,1% con ciclo incompleto e 97,3% con ciclo completo". Milano - Sono 60.826.415 (aggiornamento alle 17 di oggi, 17 luglio 2021) le dosi di vaccino anti Covid finora somministrate in Italia (IL GIORNO)

Roma, focolai Covid e variante “azzurra”: positivi in aumento nel Lazio. Roma, focolai Covid e variante “azzurra” LE MISURE Speranza: «Per colori regioni peserà più. COVID Scuola, professori e personale vaccinato COVID Variante Delta, a Barcellona torna il coprifuoco SALUTE Variante Delta CRONACA Covid Italia, sale l'indice Rt: è a 0.91 CRONACA Brusaferro (Iss): «Crescono i comuni con almeno un caso. (Il Messaggero)

Covid, non vaccinati o con una sola dose: ecco chi sono i nuovi ricoverati e vittime

Il tasso di occupazione in terapia intensiva e in aree mediche al giorno 13 luglio 2021 è stabile, coincidente e parti al 2%. Abbiamo ancora una quota importante di italiani sopra i 60 anni che non hanno neanche la prima dose (Corriere dell'Umbria)

Lo ha detto il presidente dell’Istituto superiore di sanità (Iss), Silvio Brusaferro, durante la conferenza stampa sull’analisi dei dati del monitoraggio regionale Covid della Cabina di regia, rispondendo a una domanda sul Green pass. (Imola Oggi)

Ie le, oggi, sono per la maggior parte persone cheo che non hanno ancora completato il ciclo. Le categorie più fragili rischiano di più (Salernonotizie.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr