Aprile estremo, dall'anticipo d'estate alla neve e gelate. Nel weekend si apre una fase piovosa

Aprile estremo, dall'anticipo d'estate alla neve e gelate. Nel weekend si apre una fase piovosa
Per saperne di più:
ForlìToday INTERNO

Quella tra mercoledì e giovedì è stata una nottata alquanto critica nelle campagne del forlivese, con gelate diffuse per irraggiamento radiativo con cielo sereno e quasi assenza di vento.

A prescindere dai rilievi che verranno effettuati sul campo si possono stimare già da ora danni molto seri ai fruttiferi.

Nei prossimi giorni le temperature minime torneranno al di sopra dello zero.

Anche questo si configura in una maggiore variabilità climatica (che fa il paio con i quasi 28°C di temperatura massima a fine marzo)". (ForlìToday)

Su altre testate

Il pescatore di frodo è stato sanzionato con un verbale di € 1.000 e la rete è stata sequestrata È scattato, quindi, il sequestro della rete, lunga circa 400 mt e del pescato circa 10 kg, elevando nei confronti del pescatore una sanzione amministrativa di € 2.000. (Tarantini Time)

Anche se di poco è caduto un altro record dell'alta Val Susa, quello del Rifugio Vaccarone a 2745m con un valore di -18,6°C contro -18,3°C sempre risalente al 2003 (3bmeteo)

Nel weekend arrivano però le piogge atlantiche al Nord e in parte al Centro. Ora ci attende una breve tregua con sole prevalente e addocilcimento termico, ma clima notturno e mattutino ancora piuttosto freddo». (corriereadriatico.it)

Agricoltori sardi in allarme dopo le gelate | Cagliari

L’addolcimento termico riguarderà soprattutto le temperature notturne ma anche le massime al Sud e sul medio versante adriatico, dove si potranno superare punte di 18-20°C. (Prima Treviglio)

nella PROSSIMA NOTTE, poi rialzo termico Con l'imminente rinforzo dell'anticiclone le temperature torneranno a salire nei prossimi giorni. Temperature minime venerdì (alba). Temperature massime venerdì. (3bmeteo)

E proprio per i vignaioli sono ore di paura dopo le scottanti perdite dovute alle gelate dell’aprile 2017. L’agricoltura sarda, purtroppo, non è stata esente da questo fenomeno che l’ha interessata in prima persona con diversi eventi estremi, spesso anche nella stessa stagione: alluvioni, siccità, grandinate, gelate fuori stagione, temperature altissime, vento (vistanet)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr