Sainz e Leclerc stili diversi, ma Carlos impara in fretta

Sainz e Leclerc stili diversi, ma Carlos impara in fretta
Formula1 Web Magazine SPORT

C'è ancora molto da imparare, ma a poco a poco sto migliorando".

"L'ultimo settore in particolare non potete immaginare quanto sia imprevedibile e difficile da guidare", ha dichiarato Sainz.

So che ogni volta che Charles è in pista estrae molto dalla macchina; soinfe come un pazzo.

Leclerc ha troppo spesso tirato fuori giri sensazionali da una macchina mediocre per essere una coincidenza, e questa è la capacità speciale che Sainz cerca di emulare

Ed è stato proprio completare due giri di alta qualità e senza errori in Q3 ed in queste condizioni che ha dato a Sainz particolare soddisfazione. (Formula1 Web Magazine)

Se ne è parlato anche su altri giornali

@MotoGP… - infoitsport : DIRETTA MotoGP, Qualifiche GP Jerez LIVE: Valentino Rossi sottolinea: 'Gli altri vanno fortissimo', Morbidelli: 'Ne… - alisjasem1 : RT @SkySportMotoGP: ?? @MotoGP #Spanis… - infoitsport : LIVE MotoGP, GP Spagna in DIRETTA: Valentino Rossi, 'Non ho espresso il mio potenziale'. (Zazoom Blog)

CLICCA PER TORNARE ALLA HOME. CLICCA PER SEGUIRE TUTTE LE INFO DI FORMULA 1 DIRETTAMENTE DA GOOGLE NEWS - ISCRIVITI, È GRATIS! Invece l'ex McLaren partirà quinto e Mark Webber ha detto che questo sarà il primo di tanti anni con questa lineup di piloti per la Ferrari: "Sono abbastanza sicuro che la Ferrari terrà questi due piloti per molte stagioni. (F1-News.eu)

Dimostrazione che probabilmente con queste gomme si trova meglio“, ha chiosato il team principal di Maranello Sempre ai microfoni della tv italiana, il team principal Binotto ha motivato la decisione presa dalla scuderia in quel frangente, improntata alla sicurezza. (FormulaPassion.it)

Williams, Russell infallibile al sabato

Secondo Mark Webber a Maranello a livello di piloti sono a posto per anni: “Sono abbastanza sicuro che la Ferrari terrà questi due piloti per molte stagioni Carlos Sainz e la Ferrari non hanno voluto esagerare nel secondo run del Q2 evitando di rischiare nuovamente la carta gomma media. (FormulaPassion.it)

A Portimão non è accaduto, e la Ferrari si è dunque confermata come terza forza del sabato. Nella fase finale, invece, il monegasco ha fatto subito registrare un tempo discreto (1’19”306) ma non è riuscito a migliorarsi nel secondo tentativo. (Il Tabloid)

Il portacolori della scuderia di Grove infatti è arrivato ad un passo dal trascinare la sua FW43 in Q3. Il giovane talento inglese della Williams ha abituato tutti ad essere estremamente performante nei turni in cui si decide la griglia di partenza, ma in Portogallo si è – se possibile – superato. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr