La Juventus e il colpo sul calciomercato: annuncio inaspettato di Cherubini

La Juventus e il colpo sul calciomercato: annuncio inaspettato di Cherubini
CalcioMercato.it SPORT

La linea della società è chiara: “Abbiamo innestato un giocatore perfettamente in linea con il piano di sviluppo che caratterizzerà i prossimi anni

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Nuovo annuncio di Cherubini sull’arrivo a centrocampo. La Juventus ha vissuto rivoluzioni importanti in entrata come in uscita in questa stagione sul calciomercato. (CalcioMercato.it)

Su altri giornali

Haaland, ricorda il dirigente, non ha scelto la Juventus perché il club non è riuscito a convincerlo della bontà del progetto. (Calcio mercato web)

Tuttavia, esprimendo il suo punto di vista in un’intervista a Tuttosport, Cherubini ha espresso anche il proprio rammarico per quest’operazione. Margini per trattenerlo non ce n’erano: non si trattava di una decisione “negoziabile”, che in fondo non sarebbe stato un vantaggio per il club, che rimarrà sempre e comunque, al di là dei giocatori. (JuveLive)

Cristiano Ronaldo si è fatto un regalo a modo suo. Il marchio entra a far parte della collezione di auto di Cristiano Ronaldo, che per assicurarsela ha scucito circa 160 mila sterline (Calciopolis)

Cherubini: «Così abbiamo sostituito CR7. Giovani, non “ragazzini”»

La Juve voleva liberarsi di Cristiano Ronaldo da due anni: “Ne parlavano in un gruppo Whatsapp” Guillem Balague è il giornalista/scrittore che a un’emittente radiofonica spagnola ha raccontato il retroscena dell’estate di Cristiano Ronaldo tra l’addio alla Juventus (di cui era al corrente da tempo) e la possibilità di tornare a giocare a Manchester. (Sport Fanpage)

Cioè, non era opportuno creare quella condizione con due portieri importanti nello stesso organico» Il retroscena sul mancato approdo del portiere. Federico Cherubini ha parlato del mancato approdo di Donnarumma alla Juventus (Juventus News 24)

DOPO RONALDO – «L’ambizione e la volontà è quella di mantenere una squadra competitiva, perché è primo paletto del club, sempre. SECONDA SQUADRA – «Tra gli obiettivi c’è quello di portare stabilmente , e non in modo saltuario, dei prodotti della filiera in prima squadra. (Juventus News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr