Omicidio Vannini, difesa Ciontoli: "Stasera si costituiranno in carcere"

Omicidio Vannini, difesa Ciontoli: Stasera si costituiranno in carcere
Adnkronos INTERNO

"Sono attonito, non riesco a comprendere come sia possibile aver confermato una sentenza così errata, in particolare per i familiari dei Ciontoli", ha poi commentato Caiazza dopo la sentenza

I giudici della Quinta sezione penale di Piazza Cavour rigettando i ricorsi degli imputati hanno confermato inoltre la condanna a 9 anni e 4 mesi inflitta lo scorso settembre, al processo d’appello bis, ai due figli di Ciontoli, Martina e Federico e alla moglie Maria Pezzillo, per concorso anomalo in omicidio volontario. (Adnkronos)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Applausi e grida di gioia fra familiari e amici di Vannini alla lettura della sentenza. "Sei anni, diversi gradi di giudizio, colpi di scena ma oggi possiamo dire che per Marco Vannini giustizia è fatta" il commento di Alessio Pascucci, sindaco di Cerveteri, presente in corte di Cassazione alla lettura del dispositivo (Adnkronos)

Gli avevamo promesso un mazzo di fiori se fosse stata fatta giustizia e domani è la prima cosa che farò". Il papà di Marco. "Sono contento che finalmente è stata fatta giustizia per Marco. (Rai News)

“E’ andata benissimo e io domani andrò finalmente a mettere quel mazzo di fiori definitivo. Ora Marco può riposare in pace, lui e anche noi. (LaPresse)

Omicidio Vannini, i genitori di Marco: “I Ciontoli hanno sempre mentito e continuano a mentire”

Fra gli imputati sono presenti Martina e Federico, figli di Antonio Ciontoli. Sono presenti in aula anche Federico e Martina Ciontoli. (La Stampa)

«Sono contento che finalmente è stata fatta giustizia per Marco. I genitori di Marco Vannini sono usciti in lacrime mentre il giudice ancora leggeva il dispositivo. (leggo.it)

La lettera di Martina Ciontoli ai giudici. Il riferimento è alla lettera di Martina Ciontoli rivolta ai giudici, in cui ha dichiarato: "Oggi ho 25 anni. Io non sarei mai stato complice di mio padre nel far soffrire una persona, figuriamoci nel farla morire", ha aggiunto (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr